Filucchi di Ghiaccio


Pubblicato il da

Fin da piccola vivo una specie di spontanea e semplice fede molto personale e indubbiamente poco ortodossa. Si tratta di una specie di panteismo che molti chiamano visione filosofica perchè il mio Dio si sparge in ogni manifestazione della natura e degli uomini. Dipinge di verde i fili d’erba, illumina le cattedrali, i tramonti, fa scendere la neve e suggerisce gesti buoni vegliando sul capo degli uomini.
Sono affascinata quando visito chiese e palazzi antichi e mi congratulo con uomini che non ci sono più, che hanno creato bellezze e patrimoni di inestimabile valore perché penso siano stati guidati dal Signore. L'arte e l'artista mi hanno sempre attratto però a volte un silenzio inquieto mi pervade ed allora la mia incompatibilità è rappresentata dal ricercare nella fede il perchè, perchè il Signore non sempre ci è accanto soppratutto quando guardo i poveri, gli anziani, i malati, colleziono poi tante domande che rimangono inevase, a volte non trovo una ragione che giustifichi anche l’inconoscibile il senso della vita, il dolore, la morte, le separazioni.. il destino, mistero che avvolge l’universo e l’uomo; mi pongo domande perché non dispongo di certezze ma di dubbi ed allora penso che per fortuna siamo ignari sulle cose.
Forse dovrei guardare le stelle e la luna in queste lunghe notti di freddo tagliente per pensare a cosa siamo sotto di esse, la vita forse è bella per questo, ogni giorno tutto sembra nuovo ed anche se a volte non bastano la buona volontà, la fede o le preghiere, bisogna combattere ed essere volitivi per guadagnarsi la stima e la fiducia regalando un pò del nostro ottimismo a chi non ne ha.

Sotto l'abito oscuro
sonnecchia la terra,
nel gelo in queste
notti d'Inverno.
Vaga la luna,
illumina il cielo,
con le stelle luccicano
filucchi ghiacciati
dipingendo candidi manti
di soffici emozioni
in cristalli scintillanti
come stelle cadenti.
Arde in casa la fiamma,
crepitando tra legni,
lingue di fuoco.
Odor di vino rosso,
tra mille luci di Natale
anche su visi tristi
ora brillano le Stelle.

 

12 pensieri su “Filucchi di Ghiaccio

  1. La tua (senza piaggerie) è un’ “anima pura”.
    E sei ottimista come lo era mia madre mentre io tendo a vedere il lato oscuro della stessa medaglia. In questi giorni sopratutto penso a chi non ha, a chi è negato avere.

    sheryinaconabbraccioincorporato

  2. Buondì, Agnellina Vany.

    little-lamb1.gif

    da queste tue riflesioni è evidente che sei una anima pura, il lato luminoso della vita, una persona che cerca di regalare un po’ di ottimismo (e di fede anche) a chi non ce l’ha. Ma di questo non ho mai nutrito dubbio alcuno. Dal nostro primo incontro mi sono reso conto che eri la Luce. ;-)
    Tu credi – e io non ti voglio convincere del contrario – che gli artisti nel corso dei secoli hanno creato perché ispirati dal Signore; e in molti casi è vero, ma c’è da dire, perlomeno per me, che la necessità di creare è nata anche dal dolore, e non a caso molte sono le opere d’arte (cristiane) che ritraggono la sofferenza umana oltreché di Gesù.

    Non ho una risposta alla tua eterna domanda: non lo so perché il Dio in cui credi non è accanto ai poveri, ai malati, ai disperati, a chi soffre le ingiustizie dei tiranni. Potrei risponderti secondo la mia filosofia e dirti che non esiste alcun Dio. Ma non voglio. Tu hai la tua Fede e io la rispetto. Amo te e quindi anche la bambina che crede in Gesù, in Dio, nella vita qui sulla terra e quella che secondo te poi ci sarà.

    La tua è una domanda che si sono posti milioni di persone prima di te e che continueranno a porsi. Però di una cosa sono certo al cento per cento: persone buone come te, educate e pulite nell’anima, rendono il mondo che viviamo un po’ migliore. Il problema è poi solo che non ci sono così tante anime belle come la tua: tu hai sempre un pensiero buono per tutti, a volte sì, sei un po’ birichina, ma questo è un bene, una allegria che non devi mai lasciarti portare via.

    Di molte cose nulla sappiamo e le ignoriamo nella nostra ignoranza che non ci permette di capire a fondo le ragioni degli altri. Questo è vero. Non credo tuttavia nel destino, non in un divino; credo invece che gli uomini siano a forgiare il loro destino, ovvero il corso della loro vita, anche se molto dipende da dove sono nati, dall’istruzione ricevuta, ecc. ecc. Chiaro che se fossi nato in un paese del Terzo Mondo, con tutta probabilità o sarei morto da ragazzino, o sarei adesso in qualche prigione, così come è accaduto a Nelson Mandela, che come ben sai ha pagato moltissimo per la libertà del popolo.

    Tu continua a regalare un po’ del tuo ottimismo, quando puoi: è di certo la migliore medicina che c’è. Una medicina, lasciamelo dire, più grande di qualsiasi religione, perché slegata a una appartenenza fideistica.

    ♥ ♥ ♥ Bacetti e leKKatine, Angioletta ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

  3. Posso al limite capire che a 18 anni abbia commesso uno sbaglio firmando l’odioso e nefasto Manifesto della razza, ma non capisco come un uomo più che maturo possa aver dato spago alla Lega Nord e a Bettino Craxi. Ecco i motivi precipui per cui non ho una grande opinione di Bocca.

    ♥ ♥ ♥ Cuoricino, leKKatine piSSicotti paSSipaSSipaSSi ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

    orsetto-in-croce1.jpg

  4. Hai ragione, Angioletta mia Bella BelliSSima, avrei dovuto scegliere un mestiere meno violento, come lo spazzino, così non avrei avuto grane né minacce di gambizzazione…

    16bhe03.gif

    Uno pensa: adesso studio, mi faccio il sederino per un po’ di anni, ma poi faccio il critico e il giornalista, e campo in santa pace. Ed invece mai errore fu piu’ grande, perché si guadagna poco o niente, e poi ci sono gli scrittori, o perlomeno quelli che tali si ritengono, che ti minacciano, per cui non puoi star sicuro mai… ogni giorno è una scommessa, potrebbero gambizzarmi perché ho osato dire che un libro non è bello, e così ti troveresti a condividere la vita con un orsetto zoppo.

    Vedi, avresti dovuto esser più accorta, scegliere un medico o un avvocato di grido: quelli guadagnano bene e non rischiano la vita. Io invece guadagno male e rischio la pellaccia. Ma tu mi vuoi bene lo stesso, vero? ♥ ♥ ♥

    Angioletta mia Bella BelliSSima, oggi ti mando la nostra 4mani, non ti preoccupare: tanto al massimo mi sparano alle gambe, per cui riuscirò ancora a scrivere. ;-) Tu comunque prega per me… ♥ ♥ ♥

    babbo-bastardo10.jpeg

    Amoruccio, questa notte con te è stata fantaSticafantaSticafantaStica, dobbiamo ripetere. ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

  5. mi accoccolo placidamente nella tua lucida e sincera introspezione, avallando in parallelo il merito degli uomini che hanno contribuito alla manifesta possibilità di rendere migliori le nostre vite, o i nostri pensieri.
    Buon Anno Amica cara * Many, many, many kisses ***

  6. Buon 2 del nuovo anno Piccola Vany. Che il mondo tutto ti sia benevolo quanto lo sei tu, davvero, verso di lui.
    Ti abbraccio shery-ina

  7. Purtroppo ci sono domande che non avranno mai risposta e possiamo solo sperare che ciò che immaginiamo sia vero.
    Ti auguro un felice 2012, ricco di gioia e amore.

  8. Sono felice di ritrovare te e il carissimo iannozzi al quale devo ancora pagare un debito e lo farò prima o poi, il 2011 mi ha lasciato un po’ frastornata, appena ristabilita provvederò. Un abbraccio per voi due!
    Tamango

  9. da ormai parecchio tempo si trova un giovamento particolare dall’ottimismo che generosamente proponi. Abbiamo avuto una fortuna da niente.
    Grazie Vany *** ogni volta *** Many Kisses ***
    Ray