Un dolce pensiero

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany3423 E' sera; un momento di strana malinconia ; pochi attimi.
Tutte le sensazioni che si racchiudono in un unico accordo.
Come se tutte le ore del giorno scomposte si allineassero in una sequenza armoniosa.
Una brezza ascensionale mi trascina, ricordandomi il coraggio dell’anima che vuole liberarsi dal peso del corpo e delle parole.
Un pensiero, immagini, note musicali, ricordi, un groviglio senza forma, senza direzione precisa.
E’ meglio lasciare la mente in tempesta oppure che arrivi il dono di un dolce pensiero, che riporta a parole passate veloci che abbracciano le vie imprendibili della mente.
Un momento senza tempo. Quello delle foglie che cadono incessantemente perfette sotto un sole che non tramonta. Un momento assoluto in cui ci si perde e ci si ritrova.
Forse il punto regolare in cui si cataloga con certezza l’intensità dell’esistere.
In questi tristi giorni d'autunno, il turbine dei miei pensieri mi aiuta a scrollarmi dall'indifferenza. Rivivo, riascolto le voci dimenticate dal tempo.

15 pensieri su “Un dolce pensiero

  1. Mi ha preceduto il caro Beppe: appena ho letto, ho pensato appunto ad una prosa poetica. Mi piace l'io narrante che scruta nella sua anima.

    Buona giornata, cara e bravissima Vany.

    un forte abbraccio
    annamaria

  2. Bene, sembra che ti sia piaciuto il racconto. Quasi quasi non ci credo. ;-)
    "La posizione del papa" è una posizione erotica. ^__* Sei proprio una bimba, una bimba tanto tanto tanto ingenuna. ^__^ In pratica, adorabile.

    Grazie infinite d'avermi letto. Lo so che non è il tuo genere di racconti. Ma mi hai letto e questo lo apprezzo davvero molto moltissimo.

    ♥ ♥ ♥ LeKKatine

    orsetto di VaNY

  3. Voglio una leKKatina, una delle tue leKKatine mitiKe, una leKKatina VANYtosa.

    Sì, il tormentone è ricominciato pure quest'anno. ♥ ♥ ♥

    orsetto bastardiSSimo

  4. Malpelo, te lo assicuro io Colombella Vany ♥ ♥ ♥, non è frustrato. E’ un gattaccio, uno di quelli che stanno per strada. E’ egoista di brutto. Oggi mi ha fatto davvero incavolare. Ha preso quella povera colomba e le ha staccato la testa. Dovevi vedere il cortile, quel povero corpicino senza vita e tutto intorno piume e foglie morte. Uno spettacolo veramente triste. La colomba veniva sempre tutti i giorni a beccare le mollichine di pane. Oggi non l’ho vista. Sono uscito in cortile ed ecco che ho trovato la morte dell’amica colomba.
    So bene che i gatti sono dei predatori, ma Malpelo era ben abituato: adesso non si beccherà più nessun boccone da me. Sono cattivo? Forse sì. Ma se lo becco, e prima o poi lo becco, gliele faccio perdere tutt’e nove le vite. Nell’intanto mi sono sfogato un po’. E’ un gatto cattivo. Non doveva farlo. L’ha fatto, e adesso ne pagherà le conseguenze.

    E’ un racconto semi-autobiografico. Il fatto è realmente accaduto. Un fatterello di tutti i giorni, niente di che, ma che mi sembra sia fotografia dei nostri giorni. Può esser letto anche in chiave metaforica.

    Come??? Quale ragazzo ti chiede d’uscire?
    Ma allora vuoi fare la gattina. Guarda che io sono moooltooo geloso. E anche triste adesso. E’ proprio vero, “Chi dice donna dice danno”. :’(
    Mi tocca di portar la croce, ancora una volta, per colpa tua.

    Son le tue leKKatine amare, amare per il mio cuore infranto. :’(
    Con un altro ragazzo. Ma come si puo’ tradire così un povero orsetto. Come? Tu sei la mia Colombella bella e mi fai questo. Sei più cattiva del Malpelo. :-(

    orsetto bastardiSSimo tristiSSimo
    e che eppur ti loVVa tanto tanto ♥ ♥ ♥

  5. Cao carissima amica mia  grazie dei tuoi commenti  e riguardo al tuo post i ricordi volano ma poi ritornano con inostri pensieri  ti lascio un bacio smack  olive dolci

    L'ESPLORATORE

  6. ♥ ♥ ♥ E i graFFietti, quelli non me li lasci insieme ai morsetti e ai bacetti?

    Te lo devo ricordare sempre io: la 4mani, sforza la tua dolce testolina, avanti… solo se ne hai voglia però.

    ♥ ♥ ♥ LeKKatine

    orsetto di VaNY

  7. Ciao, c'è tanta spiritualità in queste parole, leggerle sembra di fluttuare nell'aria, proprio come quelle foglie che volteggiano nell'aria.
    Sinceramente la sera è un momento che non tanto mi piace, per me l'apice è rappresentato del tramonto, un momento che mi affascina tantissimo.
    Ti auguro una buona serata, con amicizia, Vito

  8. Ma petite femme fatale , guarda cosa c'è nella tua cassetta della posta. Un orsetto bastardiSSimo ti ha lasciato qualcosa. 

    un calcetto 

    orsetto bastardiSSimo di VaNY