c’eri tu

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany238923342 Nell'acqua c'eri tu
che ti specchiavi
senza sapere il brivido
che n'ebbe
superato il sasso.

Ti portò via, leggera,
coi riflessi
rubati al sole.
E dietro
l'ansa ripida di balza
l'immagine disparve
poi con l'onda.

adesso l'acqua
stagna
tra la roccia
specchiando solo
nubi di bufera.

M'appare
senza sagome
il tuo volto
che pure un giorno
c'era.