Mamma


Pubblicato il da
romanticavany28 Tramonto rosa
riflessato di viola
spiaggia vuota
conchiglie bianche a riva
il sole si specchia
l'ultima volta nel mare
prima di tramontare

Ascolto una canzone con te
uno spasmo, un fuoco,
tu ed io, mamma
un altro minuto
tra un discorso
ed un diverbio
ma sempre insieme
perché
ti voglio tanto bene.

romanticavany28b


l’amore è sognare

Contrassegnato con
Pubblicato il da
Ci metto l'anima
se i sensi mi parlano
il linguaggio delle stelle
e se negli occhi
brilla un oceano d'idee
e nel cuore un dolce sapore di fragola

Ci metto l'anima
quando c'è un'emozione
perché l'amore è sognare
non ti chiede età o denaro
e se la vita è una girandola
di parole e di bugie
il vento è il soffio del destino
che le incasellerà ad una ad una.

romanticavany82391

Giovanni Paolo II Beatificato


Pubblicato il da

Oggi per la Beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, ho letto queste Sue preghiere:
una per i giovani, una per gli anziani, da un piccolo libro che mi ha regalato una persona cara.

Giovani, non cedete a mendaci illusioni e mode effimerce che lasciano non di rado un tragico vuoto spirituale!

Rifiutate
le seduzioni del denaro,
del consumismo
e della subdola violenza
che esercitano talora i mass-media.

L'adorazione del vero Dio
costituisce un autentico atto di resistenza
contro ogni forma di idolatria.
Adorate Cristo:
egli è la Roccia
su cui costruire il vostro futuro.

XX Giornata della gioventù
Colonia, Agosto 2005

Riandare al passato per tentare una sorta di bilancio è spontaneo alla nostra età. Il passare del tempo sfuma i contorni delle vicende e ne addolcisce i risvolti dolorosi.
L'esperienza, però, insegna che le stesse pene quotidiane, con la Grazia del Signore, contribuiscono spesso alla maturazione delle persone, temprandone il carattere. Al di là delle singole vicende, la riflessione che maggiormente si impone è quella relativa al tempo che scorre inesorabile.
L'uomo è immerso nel tempo; in esso nasce, vive e muore. Con la nascita viene fissata una data, la prima della sua vita, e con la morte un'altra, l'ultima. La fine della sua vicenda terrena.
La fede, ci apre ad una speranza che non delude, ogni sofferenza umana, ogni dolore, ogni infermità racchiude una promessa di salvezza e di gioa.


Lettera agli anziani,
1° Ottobre 1999