Incontrollabile

Contrassegnato con
Pubblicato il da
Fioriscono le rose
grappoli di colore
di verbena, petunia
ed amici del sole.
Splendono
profumati
nel mio giardino.

Una scala a chiocciola
sbircia il mio infinito
amo i colori,
nella campagna
brilla un verde splendente
stillato da papaveri nel grano
corro, ginestra gialla, gelsomino,
sono gli odori che respiro
e come i papaveri, tutto
esplode in me, incontrollabile.
Sono fatta di passione,
in detestabile trasparenza.

romanticavany839

16 pensieri su “Incontrollabile

  1. Passerà e se non passerà dovrà passare comunque la tristezza.

    Agnellina, ci sei? 

    Mi sa proprio di no. 

    orsetto

  2. Non è detestabile la trasparenza, cara Vany, tutt'altro: trovo che essere come si è, sia sinonimo di autenticità pura.

    Bella poesia, ti lascio un abbraccio
    annamaria*

  3. Ciao carissima amica mia  grazie dei tuoi commenti  e riguardo al tuo post ottimi fiori i papaveri danno molta vita con il rosso  ti lascio un bacione smack  olive dolci

    L'ESPLORATORE

  4. Ciao, posso dire che hai dipinto un bel quadro, usando le parole? beh! l'ho già detto, ed è la verità. Questo è ciò che ho visto nella mente mentre leggevo, Una bella tela raffigurante l'estate, lì dove i colori vengono stemperati dalle emozioni. Ti auguro una serena notte, con amicizia, Vito

  5. Ma che bello! Mi piace naufragarci dentro e vorrei che il tempo si fermasse e mi paralizzasse dentro la tua poesia e tutto ciò che evoca in me.