fiore dell’inverno


Pubblicato il da
Sono finite le feste. La vita va avanti, diventa un'attesa di giorni importanti, di giorni noiosi ed entusiasmanti, attendi che torni il sole quando piove e quando c'è il sole vuoi che piova, quando è mattina vuoi che arrivi di nuovo la notte per poter dormire ancora.. Attendi che arrivi l'inverno, la neve ed il Natale ma poi subito non vedi l'ora che arrivi il caldo per andare al mare. Quand’ero piccola aspettavo di crescere, quand’ero adolescente aspettavo di diventare adulta e ora che sono adulta.. aspetterò di diventare vecchietta..
Quando sarò vecchietta, sarò forse come mia nonna, saggia, furba, avara e finta tonta, sarò come fa spesso lei, a cuocere la pappa di fagioli, braciole di maiale, salsiccia per lei e per mio nonno per dirmi poi che hanno la pancia gonfia, che hanno la gastroenterite e se io dico loro di mangiare patate e carote, di cambiare alimentazione, diventano sordi e dicono che prima di morire vogliono fare quello che gli pare ed io rispondo scherzando che aspetterò di vederli morire.
Mi sorridono i furbetti, pieni di forza, hanno negli occhi quella luce e quel colore amabile che emanano mille fiori. In questo periodo c'è solo freddo, nebbia e pioggia, nel mio giardino c'è il profumo del calicantus, il fiore dell'inverno.. un fiore che a me piace tanto!

romanticavany237823

13 pensieri su “fiore dell’inverno

  1. Bambina, non avrai mai
    sulle spalle il peso degl'anni
    Dio ti ha eletta sua migliore amica
    Puoi pregare quanto vuoi
    ma non  finirai mai
    su una sedia a dondolo
    sdentata a ridere
    con una punta di malignità

    Giallo e rosso il calicanto è l'Eterno
    che nel tuo giardino l'ha piantato
    Resterai accanto a me per sempre
    Sempre accanto a me bambina

    Avrai chewin gum e nebbia
    nei noiosi giorni dell'inverno,
    e dì di sole sulla spiaggia
    a far la sirenetta in mare

    Non avrai mai la vecchiaia
    a farti la corte, la Preferita di Dio
    sempre nel letto mio
    riposerà il corpo e l'anima

    La mia bimba, angelo
    che baci e leccatine
    più non dispensa
    sempre giovane, per sempre
    rosso e giallo il suo cuore

    La mia bimba, amante mia
    la migliore amica di Dio anche

    orsetto bastardiSSImo

  2. Hai ragione, Piccolina. Valentine dovrà purtroppo convivere con il suo passato per quanto esso doloroso possa essere. Io non dico se riuscirà a uscire dal giro, se ce la farà mai. E' un racconto che racconta purtroppo della solitudine delle donne e della schiavitù in cui vengono ridotte ancor oggi che siamo nel 2010. Duemila anni dopo Cristo l'uomo non ha ancora imparato a rispettare le donne, ne consegue che non sa rispettare l'umanità.

    Sono purtroppo storie di tutti i giorni. La lotta alla prostituzione non è stata ancora vinta e a mio avviso si fa davvero troppo poco per combatterla.

    ♥ orsetto di VaNY

  3. Dillo, dillo che vuoi essere pappata.
    Dongiovannino a me? O__o Io sono un orsetto serio e tu sei una bimba gelosa per cui mi ti pappo. :-D

    ♥ ♥ ♥ orsetto bastardiSSimo

  4. Che dolcissima e tenera immagine augurale notturna , splendida Vany! Grazie infinite e a te un luminoso giorno ,come augurio! 

    Che bellissime, vere e sagge verità hai espresso nel tuo post! Una "summa" sulla naturale incontentabilità umana! Un bacio grande!! Lucio

  5. Tra un po'ci portiamo verso il carnevale voglia di frappe e castagnole  ti lascio un grandissimo bacione smack  olive dolci

    L'ESPLORATORE

  6. Le leKKatine le puoi dare solamente a me, non importa che sei la Preferita del Signore e che anche lui di fronte al tuo faccino si scioglie.

    Solo tu potevi aver una simile pensata: "le cose che non leggo sono invisibili e di polpa zukkerine come le barbabietole." ;-)

    orsetto bastardiSSImo

  7. Al contrario di quel che si potrebbe pensare, seppur io orsetto bastardiSSimo sono tra i preferiti, del diavolo ovviamente. :-D DD

    orsetto bastardiSSimo

  8. Non bamfare. ;-)
    Il Signore deve stare attento, ti prende un po’ troppe volte in braccio. Ho la prova che mi tradisci con lui. :-D E non dire che non sei tu quella in braccio al Signore Gesù, sei proprio tu, bella agnellina brunetta. ;-)

    ♥ ♥ ♥ leKKatine bastardiSSime

    orsetto di VaNY

  9. La vita è un ciclico ripetersi, con noi che diveniamo ognuno attore di se stessi nella rappresentazione della propria esistenza.
    A volte sembra vivere tante piccole eternità, eppure messe insieme formano un veloce scorrere del tempo che ci porta ad essere adulti, anziani.
    L'anzianità, una età che può divenire poesia, le persone anziane possono essere fonte di arricchimento affettivo, un patrimonio da tutelare come un piccolo tesoro specialmente da coloro che sono stati i primi beneficiari dei loro sacrifici di una vita.
    I tuoi nonni sono davvero in gamba, mi sono simpatici anche senza conoscerli.
    La vita scorre, tra pioggia, sole, vento, neve, e profumi di calicantus..
    Ciao ti auguro una buona serata e una serena notte, con amicizia, Vito