Incostanti Percorsi

Contrassegnato con
Pubblicato il da
 

Luna,stanotte
t' ergi perfetta
e illumini malinconici ricordi
nel silenzio
interrotto dal frusciare lieve
delle ultime foglie cadenti
dei giardini vicini.

Brilla la spiaggia bianchissima
abbracciata da oleandri
che spezzano la linea tortuosa
dell'orizzonte come sinuosi
e incostanti percorsi
che uniscono antichi sentieri
e strade dell'anima
in questa notte fredda
e opaca, senza vento.
 
  Oltre la duna, il sole si
accenderà di nuovo,
dipingendomi di rosa.
Ed io diverrò ramo e fiore,
farfalla e miele
lago, oceano e sabbia chiara;
non c'è più malinconia,
spersa nell'aria pura.
Solo dolcezza antica,
e niente paura.

24 pensieri su “Incostanti Percorsi

  1. Alle volte, Vany, tu mi fai paura. Mi fai paura perché te ne esci fuori con delle cose che son talmente belle e innocenti che mi dico: "Ma Vany è piccolina ma ha una testa ma una testa…"   E' una poesia che ha il sapor agreste della rivoluzione pascoliana: guardi al paesaggio che ti circonda per descrivere i moti interni dell'anima. Ovviamente non ti sto dicendo che sei Pascoli in gonnella. ;-) Dico invece che c'è in questa lirica la scoperta o meglio la riscoperta della bellezza, dell'ingenuità, della "fanciullina" che c'è in te e che coltivi indefessamente. Sei però sempre felice, non melanconica come il Pascoli. Per te ogni cosa è illuminata, è di Dio. Prepotente è la tua fede nella bellezza che c'è, seppur poca nel mondo: quel poco di bellezza che ancora il mondo racchiude tu la scovi e la porti alla luce per inebriartene e per mostrarla a chi non crede che non c'è solo il dolore ad avere il dominio di noi.

    Mi permetto di farti notare un piccolo errore di distrazione: hai messo un punto e poi non hai usato la maiuscola ne verso seguente. Ti sarà facile scoprire questo errore di battitura. L'orsetto non te lo dice, perché vuole che sia tutta tua questa cosa, io non ci metto nemmeno una virgolina.

    BRAVISSIMA, BIMBA. DAVVERO BRAVA. Quando la leggerà Renzo, vedrai che la vorrà la poesia per metterla sul suo sito. Io nell'intanto ti chiedo, quando poi lo vorrai, più avanti, perché è di appena oggi il post, di metterla anche su Jujol. E poi prepara qualche cosa per la nostra 4 mani. Dài, sforzati di trovare cose carine come solo tu sai fare.

    UN BaCIONe EnORMe, CuCCIoLOTTa VaNY

    orsetto di VaNY

    P.S.: L'hai messa Thank God It's Christmas. Grazie, Amoruccio mio bello.

  2. Bellissimo questo scritto!
    spero tu abbia trascorso un dolcissimo w.e., buona settimana e se vuoi tentare la sorte, da me ci sono blog candy di amiche blogger cui partecipare!

  3. Non mi devi ringraziare. Uffa! Se non avessi meritato la mia critica, o ne avessi meritata una negativa, sta pur certa che non ti avrei fatti sconti. Questa è bellissima. Molte delle tue poesie, per la loro genuina semplicità, sono bellissime. Il merito è tutto tuo, tutto tuo e solo tuo, perché sei un'anima bella. 

    Ora fa' la brava e dammi una leKKatina come solo tu sai fare.

    TVTTB, PICCOLA PESTE

    orsetto di VaNY

  4. Una poesia magica e dolcissima. In questi versi davvero molto belli e profondi scaturisce la tua anima delicata che sa apprezzare la bellezza delle cose che ci circondano e che sono la vita.

    Bravissima!
    un bacio
    annamaria*

  5. Caio Vany!
    Incostanti percorsi che uniscono antichi sentieri…..sono bellissime parole
    Una strada da percorrere,da assaporare giorno per giorno,tutta quanta.
    Buonananna dolcezza infinita.
    Notte.Bacini!

  6. è purificante come si vorrebbe da una terapia poetica che contribuisce a rigenerare gli agganci e le le riprese di ogni sequenza da te miracolata. Con questa luce vera e finemente arrotata che nell'intimo piacevolmente si perde …
    Very gooOOOd * troppo brava :)))
      

  7. Ciao, devo farti i miei complimenti per questa bellissima poesia, leggendola si apre nella mente un paesaggio meraviglioso che va a fondersi con l'animo tuo, che quasi si adagia alla malinconia  di un tramonto che cede il posto alle prime ombre di una sera che incalza,
    un animo pronto a rinascere, a rifiorire come un mandorlo a primavera, quando il sole, facendo capolino quasi a spiare la vita, si solleverà dall'orizzonte  del mattino.
    Trovo questo connubio che hai voluto descrivere, davvero molto romantico.
    Ti auguro una serena notte.
    Con amicizia, Vito

  8. Buongiorno Vany,ha proprio ragione Beppe questa poesia è veramenre bellissima  sembra di vedere ciò che descrivi…Sei bravissima!!!
    un bacio grande
    cinzia

  9. Grazie ,dolcissima e splendida Vany, per il tuo passaggio , con immagine natalizia ed il tuo affettuoso ,dolce augurio di buona serata e buona nanna! Spero che la tua notte sia stata densa di sogni bellissimi e semplici da avverarsi! Il mio affettuoso buon giorno , ora, a te stupenda perla!

    Con questa poesia , il mio avviso è che hai superato te stessa! Bellissimi versi ( ed eloquente immagine!): una stupenda metamorfosi dal senso di tristezza e malinconia ,anche ispirate dalla pioggia e dal grigiore  invernale ,alla serenità e gioia di vivere ! Complimenti ,  dolcissima!Lucio

  10. Sì, riderebbbe se mi leggesse, ma solo dopo avermi fatto sbattere in galera, dietro le sbarre come una scimmia. :-(

    In ogni caso non ho mai pensato che il governo potesse cadere. Ha ottenuto la fiducia per tre voti. Non mi aspettavo niente di diverso. Di fatto è l'ingovernabilità.
    Ma quand'anche avesse vinto la sedicente sinistra, l'Italia sarebbe ancora ingovernabile. Troppi voltagabbana a destra a sinistra al centro. Un giorno sono rossi, quello appresso neri e viceversa. Un vero troiaio. Non si fa politica con gente che cambia bandiera nel giro di 12 ore almeno quattro o cinque volte.



    Per me che Berlusconi stia pure al Colle. Se ci riesce a governarla questa Italia. Ma a giudicare dalla guerriglia che c'è direi che nessuno può governarla, perché nessuno ha la maggioranza. Tre voti raccattati non fanno una maggioranza assoluta. Per governare, qualsiasi governo ha bisogno di una maggioranza assoluta e non di tre voti piovuti chissà come.

    Bacione, Cuoricino ♥ ♥ ♥

    E mi raccomando: se sbattono il tuo orsetto in una gabbia, tu portagli le arance, mi raccomando. :-D

    orsetto di VaNY

  11. Vuoi che te la dica tutta?
    Non mi piace nessuno. La sinistra, o perlomeno quella cosa strana che si fa chiamare opposizione bercia e insulta. La destra di male in peggio, si scaglia contro studenti, insulta con barzellette da osteria e nemmeno le donne e gli omosessuali, etc. etc.

    Con questa classe politica, che è buona solo per Sodoma e Gomorra, non si andrà mai da nessuna parte. Mi fanno schifo tutti, i voltagabbana più di chiunque altro.

    Siamo un paese di pavidi come ebbe a dire il grande Mario Monicelli e per questo non saremo mai un grande paese democratico e civile.

    ♥ beppe orsetto