Un furto bollente


Pubblicato il da
romanticavany3278Tempo fa ho perso il cellulare, chissà forse me lo hanno rubato, ma a questo punto non m'importa più. Il problema è che dentro conservavo una cartella con alcuni mms very hot di Orsetto. A dir la verità, nulla di troppo sconvolgente, però erano scatti intimi, di lui sotto la doccia e foto di noi due in vacanza nudi sulla spiaggia a Formentera. Sarò strana, ma da qualche giorno ho cominciato ad immaginare la persona che potrebbe averlo trovato e pensando alle sue reazioni di fronte a queste immagini vorrei picchiarlo con un martello come fosse un'aragosta!! :P

Le notti d’Agosto

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany1237812334 E sono finite le notti d'Agosto
con l'immota vastità dei deserti.
Non sanno oasi e brezza di luna
respirano pigramente
l'afa sottratta al giorno
e sfatte a tubare le cicale
s'acquietano nei giardini
quando l'alba è subito
di sole.


Gattina indifesa

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany-king-32i
di Romantica Vany & King Lear
Toglimi di dosso i vestiti bagnati
Fallo e fallo in tutta fretta
Fa’ finta che sia la bimbetta tua
che con la testolina dice sempre sì

La mia pelle, come ben sai
ha sù di te un fascino vellutato
invisibile, quella magia che i poeti
ammaliati dicono grazia naturale

Non vorrei peccar di presunzione
però sappi sin d’ora
che se adesso mi spogli sospirerai
scoprendo che come una pesca
son più bella e dolce nella polpa,
nell’anima che a te lascio indovinare

Accarezza il mio corpo
e toccherai con mano l’anima
Sentirai che di paura e amore
al minimo palpeggiare trema
Strofinami
Massaggiami
Accarezzami,
e t’inebrierò lo spirito di fusa
come una gattina indifesa

Dipingi la nostra Favola
sotto la luce della notte stellata
Soffia via la cipria
dalle mie gote in fiamme, ora!
Delinea la tua gioiosità e perdizione
Son tua, tua! Posso sol volere
quello che l’amor tuo vuole.


Anche se non è Natale (Dedicato)

Contrassegnato con
Pubblicato il da
Anche se non è Natale,
il tuo cuore è di zucchero
e pan pepato;
voglio sapere chi sei tu
che catturi coi tuoi mascheramenti
i miei pensieri
in questa arsura agostana.
Tu, che accechi più del sole,
con le tue foto
ti intrappolerò
tra trine d’organza
e ragnatele,
tra schizzi di nuvole
e gocce di Luna,
tra profumi di petali
ed essenze soavi.
Nel buio ti cerco,
nella notte non ti trovo.
Io, che mi ritrovo un cuore
come un colabrodo
dovrei odiarti, lo so,
ma incespico il passo
nel vento, perduta
nei flutti di zucchero
e pan pepato.

 
romanticavany1212


Mi piace tutto ciò che era ieri


Pubblicato il da
romanticavany123213
Godiamoci la gioia
e la gloria della salita.

La facciata della casa è sicuramente stile antico,
i balconi appaiono e da lassù si può vedere il mare.
Una casa così bella, così abbandonata;
cigola la porta, non v'é motivo d'aver paura:
curiosa entro, è rimasto un quadro alla parete,
un magnifico quadro, mi piacciono le cose antiche
sanno di vissuto, sanno dei nostri antenati,
sanno di storia, sanno di fatiche
sanno di amore .

romanticavany1008


Nuovi giorni

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany237892332231 Sai una cosa?
Oggi è un nuovo giorno
e domani è un nuovo giorno.
A dire il vero, ogni giorno
è un nuovo giorno
ed io ringrazio Dio
per questi doni,
per questi giorni,
nuovi e speciali.


E’ questo Agosto

Contrassegnato con
Pubblicato il da
Ascolto questa brezza d’Agosto
che canta asciugando
i capelli bagnati.
Porta il profumo di vita
da mari lontani, cristallini.
Il frangersi delle onde nella calma mattina,
il bikini scivolato, e i capelli
asciugati dal lieve tocco
del vento di luce.
Quest'acqua,
 solcata da bisbigli di canzoni
che raccontano l'amore.
Le tavolate con gli amici  
risuonano riso e parole
in accordi al garofano di dolce Sangria.  
Il borbottio della piccola macchina  
arrampicata sulla strada di sole.
Il riposo sdraiato
sulla secca fragranza di un prato giallo 
e ragazzi che corrono e ridono,
di tanti racconti,
di tante idiozie.
E' questo Agosto.
romanticavany2389342

                            


Il Mio Piccolo Mondo


Pubblicato il da
romanticavany17BÈ uno strano posto, il mare è così vicino ma sembra lontano mille miglia. È perché i campi lo respingono oltre quella barriera di spine. Ogni tanto ne arriva l'odore e la sabbia portata dal vento. La vita è navigare con una romanticavany17Apiccola barca in un flusso di promesse che muta di continuo, senza mai arrestarsi. Quante parole ricordiamo? Le parole sono come ombre che danzano in cerchio nel crepuscolo. Più passa il tempo, più riusciamo a vederle chiaramente e a capirle.
romanticavany17CNon conoscevo la cattiveria così da vicino come in questi ultimi tempi e tutto per Alcol il mio cagnolino grande come un soldo di cacio. Da quando è stato investito in casa mia c'è tristezza. Perchè l'investitore, mio cognato, ha allontanato mia sorella da noi e ci vieta di vedere i nostri nipotini. Mia madre piange spesso, c'è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi affetti: nel momento in cui non ci si impegna a fondo per risolverli, allora anche la Provvidenza non si muove. Infinite cose accadono purtroppo, ma questa cosa non credevo avvenisse mai. Trattengo il respiro sperando che prima o poi, qualcosa cambi.