basta chiuder gl’occhi

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany367di romanticavany & giuseppe iannozzi Prima che la notte
sia di voce di campane,
di antichi fantasmi
mai sopiti coi loro tintinnii
di catene, un ago di luce
dalle stelle vorrei rubare;
e sul mio petto così appuntare
l’istante in cui t’appartengo
uguale al flutto del mare
che la sabbia lascia gravida

In questa poesia d’amore
che da sempre si rinnova
con l’alta e la bassa marea
tu m’appartieni

Barriscono i clacson
nel traffico odierno;
ma basta chiuder gl’occhi,
un momento perché
sia scalza sulla spiaggia
a correre con te felice
rompendo con una risata
gli alti spruzzi
che dal mare si levano


BuOn PoMeRiGGiO ZuKKeRiNi


Pubblicato il da

romanticavany12378Mi piace, d'ESTATE, vestirmi in modo sgargiante e
profumarmi con essenze agrumate e fruttate;

Giallo Limone, Arancio Melone, Rosso Ciliegia e Verde Cocomero
…una vera sferzata di ENERGIA!!!!
Respiro, così, la vita con tutti i suoi colori
e tutti i suoi gusti più succosi!


Al riverbero del sole

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany-riverbero Bella la Luna,
che brilla inquieta
al riverbero del sole
nel tiepido tramonto
delle sere d'Estate;

in questo giardino
di gelsomini sognanti
ti ho baciato per
morire in te
ti ho amato per
esistere in te
e con te, nascere
al di là dei sogni,
accarezzando sussurri
al gracidare di rane
e suoni d'orchestra lontane.


Sussurri dal Mare

Contrassegnato con
Pubblicato il da

Ancora c'è luce e il mare stanco
dona i suoi colori al dì morente,
madrepora ed argento e latte bianco
e un grosso solco d'oro appariscente.

Or l'acqua finalmente riposa
carezzando la sabbia timorosa;
la notte, ormai veniente concilia
l'onda e la riva, sempre un po' ritrosa.

Dice la sabbia: dammi un po' di pace,
tu la concedi solo qualche sera;
per tutto ciò che di me al fondo giace
deh! Fammi una promessa più sincera.

Vorrei, le disse il mare, ma non posso
ché il mondo più s'invecchia, e più va male:
per quello, tu mi vedi sempre mosso,
per quello, la mia linfa sa di sale.


♥ Buon Pomeriggio ♥


Pubblicato il da

Una delle cose più tragiche della nostra natura
è che quasi tutti sognamo un magico giardino oltre l'orizzonte
invece di goderci i fiori fuori dalle nostre finestre

romanticavany7234"Il sole è ogni giorno nuovo"
Eraclito di Efeso


La Rosa


Pubblicato il da

Secondo una leggenda greca, la rosa sarebbe stata creata da Clori, la Dea dei Fiori, che trasformò una ninfa morta in un fiore. Afrodite, Dea dell'Amore, concesse la bellezza; Dionisio, Dio del Vino, un profumo inebriante; e Apollo, con i suoi raggi solari, fece sbocciare un fiore straordinario: la rosa.

romanticavany-rose890324"Ciò che chiamiamo rosa anche con un altro nome, conserva sempre il suo profumo"
- W. Shakespeare
-