Rossa, succosa e zuccherina

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany7823213
Rossa, succosa e zuccherina
dolce polpa ciliegina
di te m'innamoro,
il tuo sapore mi lascia senza respiro.
Mi basta un morso,
per mandarmi in delirio,
come quando tra le sue braccia
mi sono abbandonata
e lui mi ha lungamente baciata.
Rossa, succosa e zuccherina
dolce polpa ciliegina,
quando ti poso sulla mia lingua,
mi entri nei sensi,
fluttuando il limite dell'equilibrio,
sottraendomi al candore
per la voglia di un bacio indecente.
Rossa, succosa e zuccherina
dolce polpa ciliegina,
sensuale e carina
della primavera sei la Regina.

37 pensieri su “Rossa, succosa e zuccherina

  1. Per fortuna anche questa settimana è giunta al termine…
    Uno splendido week-end e un fortissimo abbraccio a te, leggiadra Vany   

  2. una tira l'altra…

    stasera esco con un amico, sono mesi che non esco un venerdì sera, chissà se mi divertirò…

    buon we a te
    1B*

  3. in realtà la frutta non mi piace ma su una cosa son d'accordo le ciliege sono un frutto molto sensuale…;)))
    bacione piccola e notte dolce
    cinzia


  4. grazie per il tuo commento e ricorda di goderti la vita sempre!
    Intanto io domani parto per il mare, un pò di meritato riposo!
    un caro saluto e a presto ciao!!!!!!!!

  5. e soprattutto, quando è terminato questo momento magico, per fortuna puoi….ricominciare, passando a quella successiva…..

  6. Mi tradisci con il fornaio
    Ho scoperto il segreto
    Piena di sfilatini è la madia
    Tu ch'eri la mia gioia
    come hai potuto impastarmi così?

    Il Pan degl'Angeli non lavora più per me
    e io mi sento tanto tanto giù
    Dovunque getti lo sguardo
    trovo un pezzo di te senza riguardo,
    una mutandina e una ciliegina
    Come hai potuto impastarmi così?

    Non lievito più, fumo in cucina
    con un caffè senza sapore
    Tu che eri la mia bambina
    come hai potuto darmi questo dolore?
    Son bastati due cornetti
    per farti dimenticare i tuoi cari affetti

    Avrei capito se fossi andata
    con un più bello, ma con un fornaio
    solo perché il pane costa caro!
    Perché lo si vende al povero
    a peso d'oro, questo davvero no,
    non riesco a digerirlo

    Mì'hai strappato il cuore dal petto
    Dal petto, e non lievito più
    Nemmeno il Pan degl'Angeli
    mi tira un poco sù

    Fumo e suono questo blues
    prima di morire in catena di montaggio
    in fabbrica con pena di coraggio
    Mi darò fuoco con una tanica
    di genuina bunzina, e giù all'inferno
    domani è certo anche tu m'incontrerai

    oh yeah

    orsetto tradito

  7. Di te io mi fidavo
    come un procione
    che per troppo tempo
    ha bevuto acqua e fango
    giù al fiume

    Di te ammiravo
    l'allegria acqua e sapone,
    la risata squillante
    che mi dava la sveglia

    Adesso tutto questo non c'è più
    E' per questo che suono il blues
    sulle sei corde lasciandomi andare
    circondato da mosche e croci
    fin dove lo sguardo può arrivare

    Di te io avevo tutto e avevo niente
    Un disperato contento per un momento soltanto
    Non c'è eternità che tenga
    per un ragazzo nato in periferia

    Di te io mi fidavo
    Di te mi vantavo cogl'amici
    Ma ho peccato, troppi sogni in testa
    e alla fine son rimasto con un pugno di mosche

    Oh yeah, mi fidavo, mi fidavo
    Ero un cieco che aveva trovato il Salvatore
    Non sono stato abbastanza sveglio,
    non ho capito per tempo che l'illusione
    è la prima cosa a morire in un uomo

    E' la prima cosa a morire in un uomo
    E questa stupida canzone domani ti farà ridere
    La sentirai cantata da altre labbra
    e ti farà andare a gambe all'aria, oh yeah

    E' giorno di pioggia, torno all'acqua sporca
    Di te mi fidavo, di te mi vantavo
    Non ho mai messo in conto d'esser vecchio
    troppo vecchio per esser ancora un ragazzo
    Sono rimasto fregato, oh yeah

    Torno giù al fiume
    Giù al fiume con il mio blues
    Torno all'acqua e al fango
    Avrò il tempo che mi resta laggiù
    per inquinarmi gl'occhi con un altro blues
    Oh yeah

    orsetto tristissimo

  8. scusa se leggendo mi è venuto da ridere ,ho subito collegato al mio post di oggi ,il tuo lo rafforza come esempio ciao.

  9. Bella e frizzante poesia, musicale, armoniosa e di una dolcezza infinita.
    Mi piacciono le tue poesie,cara Vany, ti auguro un succoso fine settimana.

    bacioni
    annamaria

  10. Posso confermare che Vany è proprio una Ciliegina dolce dolce. Beato io che posso baciarla e dalla sua boccuccia prendere il nettare del Paradiso. E' davvero zuccherina la mia piccola Vany. Il suo bacio indecente ti entra dentro, fa buon sangue, porta refrigerio all'anima assetata. Cura le ferite dell'amore. Beato sì chi può oggi vantare d'aver accanto una bella bimba come Vany. Una ciliegina nell'anima e nello spirito.

    Ma quanto ti voglio bene?
    Allarga le braccia. Di più. Di più. Ho detto di più.
    Come? Più di così non ce la fai…
    Be', sappi che il bene che ti voglio è di più, quindi dovrai sforzarti ancora un pochetto se mi vuoi abbracciare tutto.

    orsetto di VaNY

  11. Ma che bella la giffina che ti ha lasciato Cinzia.

    Buondì, mia Topolina
    Hai fatto bene la nanna?
    Sì?
    Ed allora, dài, sforzati di criticare anche le altre due di poesie.

    smaaackkk

    orsetto di VaNY


  12. Vorrei poterti dire che certe aberrazioni non esistono. Purtroppo non posso. Di recente, credo un paio di anni fa, dei ragazzi – e bada bene che parlo di ragazzi – sono stati sorpresi in un camposanto a farlo con dei cadaveri appena seppelliti. E' accaduto in America. La notizia ha scioccato la comunità, giustamente. Non accade di frequente per nostra fortuna, ma esistono anche queste cose.

    La Corte Corte Suprema dello Stato del Wisconsin ha emesso addirittura una legge contro la necrofilia. Nessuno ci aveva mai pensato prima. Alcuni ragazzi, nel 2008, sono stati beccati a braghe calate nel cimitero mentre cercavano di portare alla luce il corpo di una ragazza morta per abusare di lei. La legge della Corte suprema dispone che non "non si puo’ fare sesso con i morti, perche’ i cadaveri non possono dare il proprio consendo all’atto sessuale. Chi si macchia di necrofilia rischia fino a dieci anni di carcere".

    Quello che hai letto da me è solo un racconto breve, una satira, una notizia di cronaca tutta inventata. Però la necrofilia purtroppo esiste, e il caso che ti ho citato è solo uno dei tanti.

    beppaccio

  13. Questa intervista, che è in realtà più una chiacchierata, essendo che sono domande che ho posto a Gemma Gaetani in diverse occasioni, sui blog, e che ho poi assemblato in maniera tale da seguire un filo logico al fine di avere un qualcosa molto simile a una intervista, è stata una sorpresa, per la collaborazione inestimabile di Gemma che non si è sottratta alle domande rispondendo sempre e approfondendo. E in parte sì, anche alla mia bravura. ;-)

    Il libro lo sto leggendo e posso sin da ora asserire sulla mia onorabilità che è scritto davvero molto bene. Se così non fosse, non mi sarei sprecato di segnalare Gemma Gaetani con "Elogio del tradimento". Sai bene che se un libro non l'ho letto, se non è in corso di lettura dal sottoscritto, non ne parlo e non ne parlo né in bene né in male, perché non sono come certe persone che aprono la bocca solo per dargli fiato e vomitare veleni.

    In ogni caso ne parliamo ancora di questo libro. E gli spunti che sono stati qui portati direi che non sono poca cosa, o no?

    orsetto tuo

  14. La giornata si è ridotta a un residuo insignificante e domani torno in ufficio con la blogosfera bloccata :(  
    Buona serata e buona settimana a te, carissima

  15. Forse , cara  e dolce Vany , faccio in tempo a ringraziare per la tua buona notte! Felice connubio ciliegie , baci ,amore nel tuo bel post , splendida! Un  abbraccio! Lucio

  16. Buondì Vsny prima di tutto grazie del comm sei un tesoro. anche se sinceramente la prima frase mica l'ho capita tanto :) )))))))) Beh..povero cane lui non faceva altro che seguire il suo istinto ,una bella bastonata in testa l'avresti dovuta dare al padrone…ma che ci faceva un cane dal parrucchiere??? ahahahah
    bacione bacione
    cinzia

  17. grazie dei tuoi passaggi da me, porti sempre dolcezza e allegria, che ci siano sempre anche nella vita tua

    baciottolone-one