Sciocco il mio Cuore

Contrassegnato con
Pubblicato il da

Sa di me
e di te
l’abito nero
morbido,
leggero;
sul pavimento
scivola piano
mentre
le tue mani
ardite cercano
del mio amore
l’intimità
fra le nude gambe
l’una all’altra accoste
come chiese
conchiuse.

Sì sciocco il mio cuore
vuoto di parole.

“Sei troppo vicina”,
così dicesti,
distratto
per finta.
Tra un silenzio
e un altro poi
lento piangesti.

“E’ vero,
sono già oltre
l’arcobaleno…”.

45 pensieri su “Sciocco il mio Cuore

  1. Sentimento che si fa poesia, versi delicati e romantici. Momenti di passione in cui le parole sono superflue, non è sciocco quel cuore, è solo emozionato.
    Complimenti ad entrambi.

    con affetto
    annamaria

  2. Grazie ,dolcissima e splendida Vany, per il tuo saluto notturno! Ormai mi fai sentire tanto "Lord"! Scherzo ,tesoro! 

    A quattro mani, fra elegante erotismo  e tristezza ,per me inspiegabile, ma come sempre versi stupendi ! Niente Cecco Angiolieri stavolta! Bacissimi! Lucio

  3. Grazie ancora ,dolcissima e  splendida Vany, perla rara, per i tuoi bellissimi ,immaginifici passaggi! Ti auguro un fine settimana incandescente ( scegli tu il significato più appropriato!) ! Bacissimi Lucio

  4. un piacere leggervi
    salutare te, piccola dolce farfalla che aleggi delicata nei miei pensieri
    grazie di tutte le tue visite graditissime, in attesa di poterle ricambiare con continuità
    un abbraccio tenero
    Ladylù

  5. sapete che vi dico?? questa è veramente splendida un quattro mani che diventano due..Si tutto ok vany solo un pò incasinata
    un bacio grande
    buona domenica
    cinzia

  6. Vany , ma tesoro mio che fai? ti spogli nuda nel blog di necrodaimon? ho portato qui la tua foto che hai postato da lui…perchè mi han detto che questa sei tu … gasp …è vero ? non ti facevo così free da mettere un nudo sul blog del necrodaimon…

  7. mentre il gesto compensa l’altro, nell’incastro … il sedimento eccedente si scuote via a raggiera. Così ogni sagoma ricoperta possiede un guscio permeabile per proiezioni inaspettate, degli autentiche rivoluzioni sceniche…
    :*