Vany


Pubblicato il da
 romanticavany231213 Vany non è bugiarda, e lo sai.
Inventa, distorce, fabbrica,
perché è più interessante.
Pensa di piacerti di più
quando complica le cose.

34 pensieri su “Vany

  1. ciao ho dato un occhiata al tuo blog se vuoi passa dal mio si chiama fuori dalle banalità e diciamo che è stato ideato per chi ha bisogno di una spinta in più nella vita..! ♥

    leggilo un pò… e se hai bisogno beh rivolgiti a me.. nel mio piccolo cercherò di esserci..

  2. http://3.bp.blogspot.com/_pPL50f8t4wA/R9vnqk3L2GI/AAAAAAAAANI/RDTAWXVt3k4/S249/besos.gif“>

    …secondo me

    una piccola e maliziosa bugia

    fa parte dell’essere donna

    ogni tanto però

    non farla diventare un abitudine ;)

    grazie di esserci sempre…zuccherina:o)

    Lia

  3. Grazie infinite, mia dolcissima e splendida Vany,per il tuo passaggio augurale mattutino,con simpatica immagine di panni stesi!

    Tesoro ,com mai qualcuno pensa che tu sia una bugiarda? Non pùò esssere! Bacisssimi! Lucio

  4. “fabbricare” e inventarsi ogni giorno..

    fa parte del gioco della vita..

    Diversamente sarebbe solo una gran noia…

    E noi DONNE della noia nn ce ne facciamo nulla.Bacini!!

    Image Hosted by ImageShack.us

  5. Ma io non sono andato a catechismo se non per brevissimo tempo. ^__^ Sono ateo-agnostico. In pratica non credo in un dio, di nessuna confessione. Così è.

    E in ogni caso, quel “grazie a Dio” non è fare il nome di una divinità invano, tanto più che ho espresso una formula di ringraziamento seppur con una evidente ironia, ma senza chiamare in causa il dio di nessuna confessione in particolare. In pratica mi sono rifatto semplicemente al teismo che afferma l’esistenza di una o più divinità di realtà trascendentali. Con Dio s’intende anche il Bene al di là della propria confessione, o del fatto che non si creda in una divinità di ordine superiore trascendentale e immanente.

    In ogni modo, “Grazie a Dio” significa solamente che guardo alla semplicità e alla gente comune: e che non ho la pretesa che qualcuno mi dica poeta o che possa anche solo lontanamente pensare che lo sia.

    Colombella bella: è una poesia di fresca ingenuità, come da tempo non ne scrivevo: è semplicissima ed il fatto che mi sia venuta così semplice mi rende felice, la trova molto fresca, una delle migliori che abbia scritto.

    Come un cane: è una poesiaccia molto ironica, che equipara il sottoscritto a un cane, ma per evidenziare che bene o male noi tutti siamo limitati nella libertà personale. Anche se non ce ne accorgiamo, abbiamo collare e guinzaglio, e ogni volta che tentiamo di realizzare i nostri sogni c’è sempre qualcuno disposto a castrarci, metaforicamente parlando.

    Maschi e femmine: è forse l’unica un po’ dura, ma per il semplice fatto che con una ironia che non perdona dà contro a certe donne, alle businesswomen che si tirano dietro gli uomini alle feste solo per farsi vedere, per dire “ecco, oggi il mio accompagnatore è Tizio”. Disegno lo stato di schiavismo che c’è nella high society, in certi ambienti dove sul serio non ti è permesso nemmeno di fare la pipì se non ti viene accordato il permesso. Tutto qui.

    Ci tenevo a spiegare, perché potrei essere frainteso. :-) ))

    Smaaackkk ***

    Orsetto umorista :)

  6. Vany è bella così, sognatrice

    Semplice bimba

    un po’ tanto acqua e sapone

    felice perché il sole alto in cielo

    le sorride in pieno volto

    Vany è complicata

    perché sogna tenerezze

    e angioletti paffutelli

    pronti sempre a farle

    piccoli dispetti, il solletico

    al pancino e sotto i piedini

    Vany è amorevole

    perché dice che la semplicità

    non la puoi liquidare

    su due piedi, senza rimorso,

    per dirla stupidità e basta

    Vany sogna, sogna e sogna tanto

    e non vuole smettere di sognare

    perché vive e vive fino in fondo

    per la risata d’un bambino,

    per il sorriso di saggezza d’un nonno

    Vany non è una bimba sofisticata,

    ed è per questo che tutti la amano

    anche quando perde le staffe

    e s’incarta in un pasticcino!

    Orsetto :)

  7. Sei un raggio di luce nella mia oscurità profonda…

    Buon fine settimana a te, carissima Vany! Ti bacio e ti abbraccio forte

    Marco

  8. Il tuo saluto, immagine golosa a parte, è già uno “zucchero”;dolcissima e splendida Vany! Grazie poi per quel “milord”: che faccio ? ,faccio una ruota da..pavone? Per essere più attraente ed interessante ,stupenda perla, fai capire al tuo Lui, che non hai bisogno di artifici! Baci,bacissimi,bacissimissimi!!!Lucio

  9. perche’ complicare la vita..

    non lo e’ gia’ abbastanza?

    hai mai pensato che andavi bene cosi’? senza artifici?

    la realta’ e’ che le cose mutano e quando cambiano si perde il filo e qualcosa di se’.

    letteraG

  10. sicuramente le persone “piatte” sono più noiose e meno stimolanti. La complessità soprattutto in una donna è una qualità.

    Buon week end.

  11. Cinzia ti ha spaventata, vero? E’ una cattivona quella stregaccia. :-) ))

    Posso usare i tuoi versi per integrarli trasformarli, insomma per dargli un più ampio respiro e scrivere così una poesia a quattro mani che ricordi Michael?

    Smaaackk Piccola Vany

    Orsetto poeta da strapazzo :)

  12. Il confine tra fantasia e bugia (la menzogna è quella “feroce”) è sottilissimo e bisogna essere intelligenti e sensibili per nn superarlo.

    un bacio doce fanciulla e grazie dei tuoi ‘solcettini’

    sheraprestoconpiu’calma