desiderio


Pubblicato il da
romanticavany21334223 Desiderio intenso
di sentire il sole sul mio corpo,
la carezza leggera
della brezza marina
che mi scompiglia i capelli,
l’odore di mare,
il contatto con la roccia bollente,
il sapore di sale sulla pelle,
sulle labbra.
Lo sguardo che abbraccia
la sfericità del cielo azzurro
mentre la mente vaga
in spazi invisibili.

46 pensieri su “desiderio

  1. Bada bene di non lasciar vagare la mente in antri troppo invisibili. E soprattutto di non farti battere il cuoricino per qualche dongiovanni in spiaggia. :-) Lo sai bene che sono un Orsetto molto ma molto geloso. ;-)

    Al di là di questo, una poesia fresca proprio come te. Anzi, direi calda, bollente. Salata. Che mi richiama alla mente Gino Paoli con “Sapore di sale”: ma lo so, è inevitabile. ^___^ Ma se Gino Paoli è pessimista fino in fondo, tu no: tu sei assolutamente solare, aperta alla speranza così come non è possibile dire con le parole.

    Bacioni immensi, Ciccina mia bella

    Orsetto DOC

  2. Il sole brilla in questi versi, arriva il profumo salmastro e si sente un leggero venticello che giunge sino qui, tutto contornato da un cielo più azzurro che c’è. Bellissima poesia estiva, un dolce invito che conquista. Il tuo desiderio diventerà realtà, dopo aver smesso di studiare.

    Un bacione cara, ti lascio un abbraccio.

    Annamaria*

  3. CHE MERAVIGLIOSA BREZZA ESTIVA SI RESPIRA QUI!

    STUPENDA SOPRATTUTTO LA TUA VOGLIA DI SENTIRLA, DI ASSAPORARLA!

    VIVA L’ESTATEEEEEEEEE!!!

    3340806875_83c33df5b1_b

    DOLCE SERATA ZUCCHERINA!

  4. Questo giardino lussureggiante che tu chiami desiderio sembra riuscir a sciogliere anche la linfa congregata, quella normalmente riservata a risorse più quotidiane. Magica.

    Ps. non so se te l’ho mai detto, ma ho sempre pensato che “il caffè della Peppina” è una delle canzoni più geniali che siano state mai scritte. E’ piacevolmente spiazzante :)

  5. la fresca bellezza degl’istanti d’estate, la poesia di una freschezza che vive fra i tuoi giorni d’amore.

    Un caro abbraccio dolcissima (:-))))

  6. Dimmi, dimmi porcellina mia bella

    quanto quanto quanto mi vuoi?

    quanto quanto mi vuoi bene?

    Buongiorno, Amorino

    SMAAACKKK ***

    Orsetto DOC

  7. luglio, col bene che ti voglio

    vedrai che …….

    a a a a

    non mi ricordo più le parole

    insomma,

    buon luglio a te a tutti i tuoi sorcini.

  8. miiii..ma come fai???

    senza l’asciugamano..scotta!!!!

    ..e come un Girasole il Sole

    si poserà su di Te*

    -Runa-

  9. PHOTODOM.COM ФОТОДОМ | PHOTO ФОТО - 014 | PHOTOGRAPHER ФОТОГРАФ - Irina | CATALOGUE КАТАЛОГ -

    Susanna Rafart

    Parlammo sicuri tra belle acque

    bagnate da tamerici

    e accordammo parole, quiete le nostre mani

    – ricche in oro estorto –

    e le fronti alte e assolate

    dalle molte ore trascorse.

    Dicevamo quello che non volevamo dire

    e tacevamo le intenzioni amare;

    immensamente gentili,

    noi – i mortali, i non amati –

    vegliavamo su rispettabili leggi

    umane.

    Cosí, vedevamo cavalcare Ciro il nobile,

    l’eletto, prudente sin dall’infanzia.

    E noi, corruttibili e accecati dalla

    bellezza del suo aspetto, muti

    e silenziosi

    dietro lo scudo di suo fratello Artaserse.

  10. Io spero possa adesso avere almeno un po’ di pace. Ma mi sembra di no, considerando i tanti gossip infamanti che girano e che vengono sfornati di minuto in minuto. Non c’è rispetto nemmeno per la morte.

    Jacko era grande. Il padre puo’ attaccarsi. Se pensava di rubargli ancora, adesso che il figlio è morto, si è sbagliato di grosso. E’ stato una carogna a tutto tondo e non uno è disposto a perdonare, perché troppo gravi i suoi crimini contro la propria prole.

    Michael ha dimostrato al di là di ogni dubbio di essere Grande. Questo Joseph Jackson non l’ha mai digerito.

    Bacioni, Cucciola

    Orsetto DOC

  11. Spero che la lunga e calda estate ti faccia avverare questo desiderio in ripetuta copia dolce Vany!

    Baci e buona serata!

  12. bella l’estate, bello il cielo azzurro, fantastica la voglia di mare. Ci siamo: l’estate è arrivata!Non resta che tuffarcisi dentro!

  13. Ciccina, questo mondo è di chi si crede Gatto e Volpe. Per fortuna, come nella fiaba, alla fine nonostante tutta la loro cattiveria rimangono con un palmo di naso.

    E’ difatti una rielaborazione – ma si puo’ dire così? – delle invettive e delle calunnie di Genna e Roberto Bui. Ho organizzato le loro cattiverie, per quanto possibile, in chiave ironica, forse avantpop. Il risultato è quello che hai letto. Fa un certo effetto dove i due ne escono fuori davvero malaccio in quanto a immagine. Ma d’altro canto si raccoglie quel che si semina, e se i due non sono stati capaci di seminare altro… affaracci loro.

    Dolce notte, Piccolina. E domattina portami il caffè con la cioccolata, mi raccomanda… :-) Ma non fare come la Peppina… :-D

    SMAAACKKK ***

    Orsetto DOC

  14. è vero, l’ho conosciuto ventisette anni fa: faceva parte della tribù romana che aveva fatto capo a Pasolini e a Penna.

    Non sapevo che adesso fosse conosciuto anche dalle Bimbe come te.

    Puoi provare a mandargli delle poesie.

    A me fece passare la voglia di scrivere: sbagliavo ogni parola che divcevo, parlava proprio un altro italiano rispetto a quello che parlavo e parlo io.

    Poi ho letto tanti scrittori sgrammaticati, ma questa è un’altra storia.

    Bacioni cucciola smack smack smack, se fossi qui ti leccherei tutta con la mia linguaccia come un cagnolo.

  15. Ciao carissima e dolcissima amica mia :>) grazie dei tui commenti :>) e rguardo al tuo post quelle carezze dalle mani che sembrano carezze di piccole onde marine che ci cullano nel presente :>) ti lascio un bacione smack :>) e una graziosa giornata :>) olive dolci.

    :-)

    L’ESPLORATORE