Come una bimba


Pubblicato il da
omanticavany213231Le giornate sono così lunghe e calde che la sera mi addormento sul dondolo del mio giardino. Poi, di notte non dormo, penso troppo.  Stamani mi sono svegliata che erano quasi le sei. Ho fatto un bagno in piscina, quella che usano i miei nipotini per giocare, ma ci sto bene e sola sola mi sento una bimba, ascolto il cinguettio degli uccellini che volano allegramente di fronda in fronda facendo festa al nuovo giorno, il prato profuma d’erba, il cielo limpido. Stupendo.

Ho pensato che a volte siamo troppo complicati noi esseri umani, perché non sappiamo mai accontentarci, siamo tutti troppo presi da noi stessi dalle nostre angosce e non ci fermiamo ad osservare e ascoltare le cose più semplici e naturali. Ed è vero quando dicono che il paradiso terrestre è qui.
Poi è arrivato Rocco, anche lui già sveglio alle prime ore del mattino, mia sorella è andata al lavoro ed insieme siamo entrati in casa, mia mamma aveva fatto il caffè e il latte, mio babbo doveva andare al lavoro ed io in ospedale. E’ stato bello stare insieme, è sempre bello stare con chi ti ama.

omanticavany2132311

35 pensieri su “Come una bimba

  1. Perchè sei bella tu, cara Vany, sensibile e piena di sentimenti veri.

    Hai ragione ci vuole poco per essere felici, basta guardarsi intorno.

    Un forte abbraccio.

    Annamaria

  2. Non “come una bimba”. Tu sei una bimba, punto e basta. ^__^ Scommetto che fai a gara coi passerotti per vedere chi è che canta più forte e allegramente. ^__*

    Ma non hai paura di addormentarti sul dondolo? E se viene l’orso e ti prende e ti porta via? ^_^ Scherzi a parte, sei un animo felice, ti accontenti di piccole essenziali felicità, che potrebbero esser alla portata di tutti se solo si vivesse in un mondo ideale dove ognuno ha quel che gli basta per campare senza dover mendicare. Purtroppo la felicità, per quanto costituita da piccole cose, è un traguardo per pochi, or come ora. Ci sono poi quelli che tanto hanno, che soverchiano in tutto, e che mai sono contenti ed allora affamano il prossimo e conculcano i diritti degli uomini.

    E c’è cho da nessuno è amato. Non sono pochi, sono tanti i “non-amati”, ma non per colpa loro; piuttosto perché la società non gli dà modo di farsi una propria vita, una casa, degli affetti su cui poter contare.

    Mi sa che con le mie riflessioni ho portato un po’ di tristezza in questo tuo post che voleva essere espressione di felicità di un animo gentile qual è il tuo. Se così è stato, ti prego di perdonarmi, Cucciola: alle volte mi lascio prendere e parlo…

    Non ti preoccupare per gli OT: ho aperto i commenti al post degli AQUA, lì si possono lasciare i commenti che uno vuole, oltreché dedicati alla musica degli AQUA.

    Dolce Cucciolina, ti auguro una notte fresca e ricca di sogni felici con protagonisti assoluti Io e Te soltanto.

    SMAAACKKK ***

    Orsetto tuo, l’unico e orginale DOC

  3. Preferivi l’orsetto con la codina in vista? ^__^ Che bimba che sei! ^__^

    Non ti piaccio dunque homerizzato? ^___^

    Non ti preoccupare, tanto di header ne ho un buon numero, e li faccio ruotare: un po’ l’orsetto con la codina in vista, un po’ io homerizzato, un po’ io diavoletto, un po’ io in versione panda, un po’ io in versione porcellino… ^___^ Sono un orsetto paSSo paSSo paSSo… :-D

    SMAAACKKK ***

    Orsetto tuo, l’unico e originale DOC

  4. Fai bene a goderti questi momenti cara Vany perchè poi con gli anni si ricercano e non ci sono più. Bisogna stare attenti ai piccoli momenti felici è uno dei miei motti. Baci e buona serata carissima,

  5. Vany io ci ho sempre creduto:

    “we’ve got five years, what a surprise!” (me la ricanto)

    e tutti i momenti da rilanciare per tenerli con il calore in gran custodia. Tesoro di bimbo, ehm scusa, in questo caso di Bimba :)

    Many Kisses *

  6. Nei tuoi occhi, o piccolo tesoro

    vedo un mare azzurro in tranquillità,

    dove naviga una barca carica d´ amore e d´opportunità

    Ne sono sicuro anche se i tuoi occhi io non li ho mai ammirati !!

    PS . Se vai sul mio blog sentirai una canzone che forse non conosci ma che di dolcezza ne ha veramente tanta.(piccolo regalo per te)

  7. stanotte ho composto una poesia capolavoro, uso il tuo blog perché voglio diventare famoso, grazie per l’ospitalità.

    Quelle notti insonni

    Quelle notti insonni

    trascorse insieme a te

    ti nutrivi di me ed io

    desideravo solo

    stringerti tra le mie mani

    stringerti, stringerti, stringerti,

    fino a stritolarti

    maledetta zanzara.

    (fine della poesia)

    Buongiorno Cucciola, secondo me tu sei una piccina piena di brufoletti.

    Bacione di fine primavera.

  8. Ognuno oggi lo sa

    che la zanzara

    per quanto piccola

    e fastidiosa,

    insignificante quasi

    all’occhio

    di chi la vede

    e nell’ignoranza sta,

    seco porta malattia

    antica: malaria

    Quanti son periti

    ingoiando la lingua

    cercando indarno

    una boccata d’aria

    pria di spegnersi

    alla vita; quanti,

    i secoli non li conta,

    solamente li sotterra

    senza una preghiera

    in quattro e quattr’otto

    felice di non doversi

    adoperare

    per uno sputo d’epitaffio

    ——————–

    Codardi, razzisti: esatto.

    Meno che animali in certi casi, perché l’umanità oramai molti non sanno più che cosa sia, né conoscono il valore della pietà e della compassione.

    Smaaackkk

    Orsetto

  9. Grazie ,dolcissima e splendida Vany, per l’immagine lasciata e le poetiche parole! identificarmi in una stella mi sembra troppo ed improbabile! ! Al massimo cadente in anticipo, rispetto a S.Lorenzo,!Però vorrei cader e vicino a te ,per vederti , sentire il tuo profumo di ragazza tuttanatura e studio!E semplicità meravigliosa! Avevo il sospetto che fossi mattiniera, ma è bellissimo vedersi tutti insieme in famiglia per la colazione del mattino! ! Bacissimi e grazie infinite,mia splendida perla autentica!!!Lucio

  10. Che bel post, mi ha fatta molto riflettere, sai? Intanto ti invidio per il giardino, il dondolo e la possibilità di un bagnetto anche se in una piscina piccola e poi… comunque, pensavo al fatto che dici tu, cioè che spesso non facciamo caso alle cose più semplici e belle intorno a noi!

  11. E’ stupendo iniziare così le giornate!

    ogni giorno è un dono da abbracciare con il sole e con la pioggia…

    Buona giornata tesoro:-)

    miasolomia

  12. è proprio vero..non ci accontentiamo mai,basterebbe solo fermarsi e guardarsi intorno per scoprire un mondo diverso …..e vivere mille volte meglio!

  13. Credo la questione sia molto più complessa, cara Cucciola: la Gelmini ha fatto tante cose e tutte sbagliate, altrimenti non raccoglierebbe un così tanto forte dissenso da parte di professori, insegnanti, maestri, genitori e non da ultimo dagli studenti stessi. Ne avesse imbroccata una che fosse una, sarebbe già un risultato. Così invece, sulla sua pagella ci sono solamente dei meritati ZERI.

    Sarebbe interessante interrogarla su Aristotele, Platone, Seneca, Cicerone, etc. etc. Sarebbe davvero interessante.

    Smaaackkk

    Orsetto

  14. Ciao carissima e graziosissima amica mia :>) grazie dei tuoi commenti :>) e riguardo al tuo post condivido questa e’ una meravigliosa vita ogni mattina che apro gli occhi dico ame stesso grazie che ci sono :>) ti lascio un grande saluto :>) e ti auguro una fantastica giornata :>) olive dolci.

    :-)

    L’ESPLORATORE

  15. La vita è nelle cose semplici, ma al giorno d’oggi siamo troppo abbagliati dalla tecnologia e dalla voglia di apparire per rendercene conto.

    Grazie per la cocinella portafortuna: ne ho proprio bisogno!

    Buona giornata dolcezza :-)

    br /_fcksavedurl="http://www.runadesign.splinder.com/"
    br /_fcksavedurl="http://www.runadesign.splinder.com/" title= " creato da
    br /RunaDesign" rel="nofollow">

    br /_fcksavedurl="http://img20.imageshack.us/img20/861/ttpaper5.jpg"
    br /_fcksavedurl="http://img20.imageshack.us/img20/861/ttpaper5.jpg"/>

  16. Grazie infinite mia dolcissima e splendida Vany,per le tue parole affettuose ed i complimenti che mi fai! Anche troppi per meritarli da te ,splendida perla! Ti chiedi come facessi a dirigere amministrativamente Ospedali, anche psichiatrici ( sono stato in questo a suo tempo uno dei più giovani in italia), con la mia gentilezza! Sappi che esperienza mi ha insegnato che si ottiene collaborazione e,quindi, risultati, più con la amabilità , la battuta, un compli,mento, un incoraggiamento, che con urli e / o minacce di sanzioni! Specie quando ti trovi a dirigere circa 1600 persone di varie categorie e professionalità: medici ,infermieri ,ausiliari amministrativi, farmacisti ecc. Non me ne sono mai pentito! Bacissimi tesoro ,per una serata splendida! Lucio

  17. Quello che tu evidenzi con grande leggerezza rappresenta il cuore della vita.

    I rapporti, l’affetto sono e restano l’unica vera ragione che ci fa sentire vivi.

    Amare ed essere amati.

    shersherbuonagiornata(caldissima)