die älteste Geschichte der Welt

Contrassegnato con
Pubblicato il da

romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_b
romanticavany_heart21234_a

romanticavany_heart21234_b

di King Lear & RomanticaVany

E’ questa una storia d’amore sì
ma un po’ strana, oserei dire macabra
quel tanto che basta per mettere
in riga i bambini e forti brividi addosso
ai più piccini che la nanna
non la vogliono fare
E’ questa una strana coincidenza
che vede protagonisti due innamorati,
lui brutto come la fame, lei bella
come le rose bagnate dalla prima rugiada
quando è primavera e non ti spieghi perché

E così ora, io umile Dio, vi racconto
di come lui e lei si cacciarono
per chissà quale caso del destino
in una grande grande città di nome Berlino
Tra casermoni e ragazzi
con la scimmia sulle spalle,
in Alexanderplatz i due trovarono
invece di colori e di bande di allegri suonatori
solamente un babelico ombellico:
lo sguardo non sapevano proprio
dove spostarlo, se sul centro commerciale
o su un tizio male in arnese che invano
cercava di richiamare l’attenzione
d’un taxi giallo sotto un cielo di grigie nubi
Con la testa gravida d’immagini
e di quotidiane paure metropolitane
i due innamorati cercarono un’isola verde
dove poter riposare le membra stanche
e dirsi ancora, per l’ennesima volta,
quanto forte il loro amore

Impietositosi davanti
allo smarrimento dei due

l’Angelo che dall’alto del Cielo li spiava
indicò loro la strada,
facendo inciampare il ragazzo
mandandolo lungo disteso a baciare l’asfalto
Sanguinante con le labbra spaccate
questi tosto si rialzò e contro il Cielo imprecò:
e fu allora che s’accorse che poco più in là
ci stava un giardinetto, abbassò dunque i pugni
e presa per mano la sua bella
subito ce la trascinò

S’accomodarono su una panchina all’ombra
dove quasi muto arrivava il caos di Berlino;
lui, tenendo la manina di lei
nella sua – grossa quanto una palanca -,
prese così a raccontarle, movendo lo sguardo
nervoso tra massi e ciuffi d’erba,
di come moscerini
animali e uomini hanno poi un solo nobile fine
che in gergo si chiama fecondazione!
La bella donzella sentendo queste cose
socchiudeva un poco appena le palpebre
timorosa che a un prode solitario moscerino
gli passasse per la testa di fecondarle un occhio

In Cielo l’Angelo se ne stava a spiare
A dire il vero era poi solo uno dei tanti,
un voyeur incallito e non meno porco
di certi uomini dabbasso, ne sia prova
che invece d’aver schiere di bianche colombe
a fargli svolazzanti inchini c’erano pipistrelli
grossi e neri carichi di asmatici squittii
Ma è ora di finirla ‘sta storia,
veniamo dunque al “dunque”
Lei si sentiva leggera, come una piuma
e forte della sua ingenuità pensava
a quanta poetica carnalità sapeva
portare in suo ragazzo
in quella che altrimenti sarebbe stata
una ben grama vita: lo sguardo lo posava
sull’intorno, immaginava animali da bestiario
e altri più normali; presa dalle sue
dolci fantasie
gl’occhi di velluto specchiò in quelli di lui;
e fu allora proprio in quel momento
che un brivido le corse ratto lungo la schiena
Muta, con la boccuccia appena socchiusa,
si domandò se fosse proprio così l’amore;
ma prima che potesse darsi una risposta
il ragazzo l’aveva già soffocato con la sua bocca
Le lingue dei due presero a intrecciarsi
Due serpenti di peccato pronti a
sbranarsi i due giovani amanti
Non ci fu così, almeno per loro,
più alcuna stagione
né lame di luce né il fastidio
della voce berlinese,
ma solamente il desio immenso di scoprire
presto e al meglio delle loro possibilità
il mistero profondo della fecondazione.

 
romanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_aromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_aromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_aromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_aromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_aromanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_a
romanticavany_heart21234_bromanticavany_heart21234_a
     

79 pensieri su “die älteste Geschichte der Welt

  1. E poi il paSSo paSSo paSSo sarei io! ^__^ E’ fantastica come l’hai impaginata. Abbiamo fatto davvero un ottimo lavoro. Be’, tu di più, ci hai messo pure tutto il lavoro di impaginazione oltre a quello di scrivere.

    FANTASTICA, CUCCIOLA. ^__^ SEMBRA GIA’ SAN VALENTINO. ,-)

    SMAAACKKK

    Orsetto felicissimo

  2. Ogni cosa

    verso

    la sua Fine

    tende

    Se il Brutto

    pare eterno,

    il Bello

    un momento

    soltanto

    dura

    Dalle tremanti

    mani

    con violenza

    viene

    strappato,

    amputando

    l’arto

    e il resto

    ad esso

    attaccato

    Strappato

    il Bello

    in pozze

    di sangue

    tendini

    ossa

    escrementi

    infine giace

    Che resta

    dunque?

    Vanità,

    il tuo nome

    conosce

    il Confine

    che l’Eterno

    Ritorno

    divora

    Quando

    le Tenebre

    calano,

    che può mai

    la Luce?

    Ferire forse

    il sudario

    sul morto

    corpo,

    e basta!

    E per così poco

    dovremmo noi

    inchinarci

    a Te, Dio?

    Camminando

    sulla Terra

    - che si dice

    sia stata

    da Te a noi

    donata

    per essere

    nostra prigione -,

    per sempre

    allontanati

    dall’Eden

    per un peccato,

    oggi più

    non preghiamo:

    forti

    come siamo

    su cadaveri

    e putrescenza

    camminiamo

    tenendo

    da conto

    che sarà

    già tanto

    se domani

    qualcuno

    sbriciolerà

    sotto

    il piedi suoi

    le ossa

    che furono

    nostre

    Orsetto apocalittico :)

  3. http://dl.glitter-graphics.net/pub/576/576761qimxcarmx0.gif“>

    Che vuoi che vi dica????

    Siete eccezzionalmente GRANDI

    Nun ce sta niente da fà

    siete insuperabili…perchè non fate un libro???????

    baciuzzi

    Lia

  4. Complimentoni, ad entrambi!!! Un racconto poetico in versi a lieto fine, anzi con un solo fine da parte di lui… Scherzo, mi piace l’ironia e lo stile accattivante e piacevole, una storiella amena e dolce.

    Un abbraccione ad entrambi gli autori.

    Annamaria**

  5. Che splendida immagine augurale per la buona notte,dolcissima Vany ! Spero di fare i sogni che mi hai augurato!

    Si la bicicletta è sempre stata una delle mie passioni! Immagino che per Natale ed oltre sarò ancora qui ( Roseto degli Abruzzi) ; anche qui un nome antico: Rosburgo (Borgo delle rose)! giustamente, come suggerisci, mi limito a vivere! Il resto sarebbe troppo complicato! Ti abbraccio forte forte e strabacissimi per la notte!

    Strana storia a quattro mani,splendida perla! Siete bravissimi ed ecco…spiegato il mistero della fecondazione! Lucio

  6. L’amore prende molte forme , desiderio, ansia, eccitazione, malinconia, mancanza.. l’amore prende molte forme Romantica Vany.

    … che la notte prenda la giusta forma per te .

    Buonanotte

    M.

  7. Ciccina, un uomo è la sua pistola. Il killer è il mirino. I proiettili l’amore l’odio. Non c’è altro da sapere per tirare a campare. ;-)

    Orsetto jigen :)

  8. br /_fcksavedurl="http://www.runadesign.splinder.com/"
    br /_fcksavedurl="http://www.runadesign.splinder.com/" title= " creato da
    br /RunaDesign" rel="nofollow">

    br /_fcksavedurl="http://img241.imageshack.us/img241/263/1073060.jpg"
    br /_fcksavedurl="http://img241.imageshack.us/img241/263/1073060.jpg"/>

    Storia simpatica e ironica che

    fà sorridere, ma l’Amore è anche

    questo…Un plauso come sempre

    per tutti e due:-)))

    Buon week end cucciola che sia

    solare e gioioso…

    tvb***Muàààààààà..

    Anna..

  9. Abbiamo cercato di cambiare il mondo e il mondo ha cambiato noi. Siamo a Berlino, amore. A Berlino, non a Manhattan.

    Caffè con te dentro, Ciccina. ^__*

    Orsetto

  10. Ci avessi capito una parola!!!

    Voi due avete il potere di confondermi, per la miseria!

    Ma si può sapere che aspettate?

    Berlino…

    A kinglear.

    Mi hai tolto il piacere di venire a commentare, clicco sulla freccetta rossa e non si apre nessuna finestra per commentare, e io scendo, scendo e poi scopro di essere ot se commento, allora tolgo il disturbo e vado via, ma si può sapere come fare? nei pvt? e commenterò nei pvt se non mi dai il permesso di commentare dove voglio! Tsè!

    Photobucket

    ;-)

  11. Querida, querida, querida…

    Mi amor, esta flor es para ti.

    El amor es frágil, pero nuestro sentimiento de amor vence el temor. Dame tus labios rojos,

    no cree que es sólo un estúpido.

    Mi corazón es para ti. Tener el amor de mi pecho. Sólo quiero ser tu cuchillo. Sólo quiero ser tu pecado.

    Orsetto Addams ;-)

  12. MI PIACE IL MODO IN CUI RACCONTI LE COSE E QUANDO PARLI DEL TUO ORSETTO!

    SEI SEMPLICEMENTE FANTASTICA AMICA MIA!

    fragole

    BUON FINESETTIMANA!

    BACIOTTI FRAGOLOSI!

  13. Che splendida rosa viola per il tuo augurio ,dolcissima e splendida Vany! Mi ricorda un bar-ristorante ,nella periferia aquilana, che non sò se esista ancora! Grazie tesoro e stupenda giornata di fine settimana a te! Un abbraccio immenso e strabacissimi!! Lucio

  14. Vany…sei sempre la migliore per me!!

    Questo scritto è un vero capolavoro di romanticismo.

    Sono ritornato…non mi è serviva la pausa.^________^!

  15. Non è esatto dire che tentenno. Diciamo che sono kappaò. Mi pare più giusto. :-D

    Ciccina, ma lo sai che Annina si è innamorata di me? ;-) E mo’…???

    Orsetto conteso dalle bimbe ^__*

  16. Modestamente non ho mai avuto alcun dubbio che sono io il migliore orso sulla pizza… cioè sulla piazza. ;-)

    Smaaackkk

    Orsetto tuo :)

  17. A me, che prendo tutto per la tangente, rende l’idea di un bel fumetto che riesce ad insegnarti qualcosa di utile (e cosa c’è di più utile della dolce man’a dell’amore…) senza prevaricare sulle noiosissime leggi che regolano altri rapporti ormai snaturati, meno armoniosi, che con le loro incongruenze spesso ci allontanano. Una fiaba moderna, un incanto metropolitano che scioglie il torrido nelle serpentine delle “neon-lighjts”. E in tutte quelle non volute, riesce a non sperdersi. Grazie ragazzi :)

  18. Ma quale zokkolo e zokkolo.

    Ho cercato di giocare con un piccolo gattino, in pratica un gattino di tre mesi tanto ma tanto carino e quello che ha fatto? Ha pensato bene di provare le sue unghiette sulle mie braccia, così adesso il tuo orsetto è tutto graffiato. Senti Cucciola, non scherzo, ho le braccia tutte un graffio, che posso fare? che ci posso mettere? :-( (( Ho già messo la Cicatrene pomata per disinfettare. Ma ti giuro che ho gli avambracci come un povero cristo. :( ((

    No, non ho gatti. Però ero andato a fare la spesa e c’era un banchetto per la raccolta di carne in scatola per i micetti randagi. E c’erano anche dei micetti, ovviamente, per far tenerezza. E allora compro un paio di scatolette per i micetti, le porto al banchetto, accarezzo un micetto, accarezzo l’altro, ne prendo in braccio uno e quello mi graffia tutto. :-( (( Ma perchéééé…???

    Ciccina, aiutooo…

    Bacetto della buonanotte

    Orsetto graffiato :’(

  19. Bimba, io in Te non trovo alcun peccato quindi ti prendo e ti porto via con me. ^___^

    Bacetto sul nasino e un morsetto… ma non ti dico dove ;-) ))

    Orsetto

  20. Ringrazio di cuore quanti sino ad ora si sono adoperati nel leggere questa poesia/racconto a quattro mani.

    Continuate a leggere.

    La giornata domenicale è lunga e questo lavoro a quattro mani vi prenderà tuttalpiù due o tre minuti. Praticamente un niente. Non siate avari. ;-)

    Baci alle bimbe.

    Strette di mano ai bimbi.

    Beppe

  21. Grazie infinite, mia dolcissima e splendida Vany, per il tuo pensiero e saluto ,tenero, augurale notturno! Vivo ora a circa cento chilometri dall’Aquila e quindi le scosse finora non le ho più sentite! Sento solo ,ma ormai sono abituato, il passaggio dei treni!Come in tutte le città di mare!

    Grazie per le bellissime ,teneramente poetiche parole per augurarmi la buona notte!! A te ora il mio augurio per una domenica favolasamente serena e diversa dal solito! Ti abbraccio e ti stringo forte,tesoro e…strabacissimissimi!!! Lucio

  22. ….E grazie ancora,mia dolcissima e splendida Vany, per il tuo “stellato” augurio domenicale! Ancora il mio augurio di cuore per una domenica tutta appagante il tuo meraviglioso cuoricino!! Una braccio forte forte forte forte e stramegabacissimi!! Lucio

  23. forte decisamente forte!!! :) )))

    chi sono io realmente non lo sa nessuno…

    buona domenica Vany

    cinzia

  24. Il mio naso non mente

    Non vedi forse

    quant’è lungo?

    Non ti eccita

    pensare

    anche solo a quando

    ci baciamo,

    e tu col tuo bel nasino

    all’insù un po’ francese

    a momenti resti incinta

    per miracolo

    proprio com’è successo

    alla Madonna

    che non ha mai fatto sesso?

    Le mani mi tremano

    quando a me ti stringo:

    il tuo corpicino fremente

    sotto il tocco delle mie dita

    mi dice che sì, è eccitante

    anche per te;

    e così il naso si allunga

    più di quello di Cyrano

    Tu non puoi immaginare

    quali pene dell’inferno

    son mio malgrado costretto

    a sopportare mentre ammiro

    il tuo petto

    sollevarsi e abbassarsi eccitato

    Non rimproverarmi dunque

    se di tanto in tanto inciampo

    e cado gambe all’aria

    in qualche fienile

    insieme a un paio di galline

    E’ che il naso mi s’allunga

    al punto da farmi un male boia,

    e così son costretto

    a declamare sotto

    la Luna d’argento poesie

    Ma, mia bella gallinella, t’assicuro

    che sul serio amo te solamente

    e il mio naso sudato e al tatto duro

    dovrebbe esser prova sufficiente,

    pur restando fermo che per me

    non è poi tanto conveniente

    vivere siffatta condizione

    Son Cyrano, Cyrano per Dio

    e se non mi sfogo un pochetto almeno

    finisco male, questo lo sento bene

    Mia bella, non lasciare

    che per degl’innocenti fatterelli

    che non son tradimento

    ma soltanto sfogo d’un povero

    innamorato impaziente,

    dall’oggi al domani l’amore

    possa risolversi in un niente

    Il mio naso, te lo assicuro

    sul bene che ti voglio, non reggerebbe! Tosto cadrebbe

    nelle tue mani e io al seguito

    morto stecchito

    ^___^”’

    Orsetto Cyrano

  25. Giustissimo così! Per quelle cose la pratica vale molto, molto di più della teoria eh eh:) Buon Ponte alla dolce Vany e al grande Orsetto!!!

  26. Grazie,dolcissima e splendida Vany, per il tuo dolce ed immaginifico saluto augurale serale! Ti auguro ,ora, a te una magnifica sera domenicale, soprattutto serena e rlassante! Un bacio dolcissimo! Lucio

  27. Ragazza mia, fresca rosa

    di passione rossa,

    a ben guardare son io

    solamente un poeta, uno dei tanti

    che infestano la Corte

    della tua bellezza

    Ogni dì sotto al tuo balcone

    trovo assiepate bande di sbandati

    e di cantanti stonati alle prime armi,

    ma tutti di me più belli assai;

    con occhio arcigno li guardo

    e quelli non una piega,

    chi rutta e chi sbadiglia,

    manco s’accorgono di me

    che al loro puzzo mi mischio

    per incontrar col favore dell’alba

    il fresco tuo saluto

    Spintonato, gittato di peso

    nelle pozzanghere e nel fango,

    calpestato dalla calca

    sento le lodi di tutti quegl’altri

    mentr’io che il core darei

    è già tanto quando riesco

    a levare per un momento gl’occhi

    al cielo e incontrare così la luce

    che è nei tuoi

    Pesto, malconcio

    con le pupille gravide di pianto

    in una taverna cerco rifugio

    e insieme agli avvinazzati canto,

    canto un canto stonato

    a volte empio, colmo di rabbia

    più che di poesia; e tutto questo

    perché t’amo, t’amo più di quanto

    son mai riuscito a farti capire

    Che resta a chi ama con sì tanta forza

    e la voglia non si puo’ levare

    se non l’ebrietà d’un vinello di poco costo?

    Oddio sì, ammetto d’aver pizzicato

    il culetto a qualche chellerina

    e d’aver fatto due o tre ubriachi complimenti all’ostessa;

    ma poi quando s’è trattato d’andar al sodo

    per chissà quale strano caso del destino

    sempre mi son ritrovato con le braghe calate

    e il sedere gonfio di legnate

    Ah, se sol natura m’avesse fatto bello!

    Ed invece son cavaliere malfatto,

    grande di cuore e di naso, abile

    a metter le rime ai sentimenti,

    coraggioso tanto assai con la fantasia,

    ma le donzelle appena s’accorgono

    di quanto è lungo e duro il mio naso

    sbuffano, ed è così che sempre mi vedo costretto

    a ripiegare sulle meno belle

    che di muliebre hanno un bel niente

    Triste destino quello del Poeta

    eletto tale dal ghigno popolare,

    triste assai davvero! Non bello,

    dotato di cuore e di naso,

    alle belle io non piaccio, ragazza mia

    Per questo a te io mi confesso,

    a te che di me mai nulla saprai

    se non per interposta persona

    Se solo potessi amare il mio naso

    come ami la mia poesia;

    ma già ho sconfinato di troppo nel sogno

    ed allora taccio, taccio per non soffrire

    più di quanto sia disposto il core

    a sopportare

    Orsetto Cyrano

  28. Ancora grazie,dolcissima e splendida Vany , e spero che luna e stelle lavorino di più stanotte perchè tu possa avere i sogni più belli e intriganti !! Stramegabacissimi, splendida perla!! Lucio

  29. Buonanotte Perla Romantica.

    PS Scusa se il mio post possa essere risultato un po troppo a tinte forti … ma io esprimo me in momenti particolari e lo faccio di impulso.

    Ciao da M.

  30. Giuro, faccio una strage

    Tutti questi pretendenti

    li spacco in meno d’un secondo

    Se hanno un minimo coraggio

    e le gambe gli reggono il peso

    delle basse lor vergogne,

    che portino avanti il piè:

    nella panza il taglio gl’affondo

    Sarà abbastanza un colpo

    per questi vili che osano darti baci

    per poi invitarti a lubriche danze

    Li spedisco uno ad uno a incontrare

    sorella Morte e il suo infelice consorte,

    o non son più Cyrano

    Cyrano

  31. due persone bellissime e specialissime( sì, sì, anche Re Kinghe!!!) di cui mi onoro essere amica, felice di trovarvi! Il primo pensiero e saluto e abbraccio, qui sui blogs è per te mia deliziosa farfallina che hai fatto la guardia ai miei fiori della luna come una fusosa gattina!!GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEE

    Ti voglio bene! Lunaa

  32. Che splendidi e dolci cuoricini hai lasciato, dolcissima e splendida Vany, ma mai belli come il tuo di cuoricino!!Bonjour a toi aussi ma cherie! Per la cronaca ,dolce strigliatrice, son sveglio dalle 7,30!! un abbraccio immenso e megastrabacissimi!!! Lucio

  33. Vany ma a me sempre a letto presto mi mandi ? Vabbè che sono piccolaccio (ho 5 anni) però dopo va a finire che faccio solo finta di dormire :D

    Un grande abbraccio ragazzi ! :)