Finalmente Estate! :)

Contrassegnato con
Pubblicato il da
romanticavany32133333333212343243
L’abbiamo corteggiata,
sospirata, invocata.

Finalmente, eccola qui
la nostra Estate! :)

Rendiamola indimenticabile
con piccoli riti speciali

gusti freschi SLURP
e
tanti blablabla :P

BuOn PoMeRiGGio
FiOreLLiNi :)

romanticavany312213

40 pensieri su “Finalmente Estate! :)

  1. Ciao Vany!!

    Erano giorni che tentavo di linkarti exnovo invece non c’era verso di riuscire nell’intento.

    L’estate porta sempre con sè anche dei temporali…ma non lamentiamoci perchè fino a due settimane fa sembrava ottobre.

    Kiss!!

    Max

  2. il mio pc segna 37 gradi…..io di riti posso fare sola ladanza della pioggia…

    Vodafone???? ahahahah

    bacioni

    cinzia

  3. Ecco…giusto, un gelato.

    Ma di quello artigianale, con sopra un sacco di amarene e panna montata.

    Sett prox sono in ferie, mi devo organizzare, svuoto il freezer e lo riempio di gelato.

    Poi, di notte, sul balcone ne faccio indigestione.

    GR

  4. basta un po’ di fantasia

    e si riempie di sapore anche

    una giornata grigia

    con mille colori di un gelato

    squisito dal gusto fresco e delicato..

    sempre puntuale e deliziosamente dolce

    un baio,Giuseppe

  5. già dopo tanto è arrivata, ora c’è già chi si lamenta del caldo, ma ve beh, non si può sempre essere contenti di tutto.

    Voglia di gelato quindi!! (:-)))

    Ne mangiamo uno insieme!? (:-)))))

  6. Passo per augurarti buona giornata!

    Che sia allegra, solare, spumeggiante, fatta di bei momenti e soprattutto ricoperta di amore…

    Un abbraccio!

  7. Io non l’ho invocata l’estate.

    Ho fatto la macumba per cacciarla indietro.

    Non la voglio l’estate.

    Uffa.

    E non voglio fare blablabla.

    Sì, lo so, sono Brontolo, ma io non la voglio l’estate. Voglio solo te, mio bel ghiacciolino. ^___^

    Una tazzina per me, una per te, e i nostri destini divento uno.

    Smaaackkk

    Beppe

  8. E’ un racconto piuttosto nichilista: l’unica verità che si ammette è che la Morte domina i viventi e le cose, perché essa distrugge l’animato e l’inanimato. Non ci sono speranze. Fa’ attenzione ai nomi dei personaggi: ognuno di essi ha un valore che non è puramente simbolico. Ad esempio ti sei chiesta chi è Delos?

    Delos è un sito dove si rifugiò, secondo la leggenda, Latona inseguita dall’ira di della dea Era. In Delos trovarono i natali il dio Apollo e della dea Artemide.

    Ora tocca a te scoprire il resto! E c’è tantissimo da scoprire. Il racconto sembra semplice, ma non lo è affatto. E’ intriso di mitologia, leggende, storia e di un forte senso pagano che guarda all’Occulto.

    Bacioni, Piccolo Angioletto della Morte :-D

    Smaaackkk

    Beppe