d’un tratto


Pubblicato il da



Lo sguardo altrove,
le mani in grembo,
capelli sciolti a cadere sulle spalle.
Un vestito viola chiaro,
come una bambola.

I pensieri,
volano tra i bagliori
del firmamento.
Il respiro,
dipinge trame d’oro ed incanto
sul viso.

Il cuore
fa eco
al tuo tocco,

La mia pelle,
d’un tratto,
un cielo stellato.

8b2b28



un pomeriggio di novembre


Pubblicato il da

Soffiava un vento gelido
oggi pomeriggio
i capelli volavano nel cielo,
un cielo chiaro, azzurro come
lo specchio su un oceano infinito.
Sabbia senza confini,
senza tempo,
nient’altro che noi, io e te
travolti dalla stupefacente
bellezza del mare della Versiglia,
in un pomeriggio di Novembre
ricolmo d’amore nascosto
al di là delle dune di sabbia
che riparano i bar.

28/11: Per i tuoi primi 20 Anni


Pubblicato il da

Potrai sentirti al settimo cielo, 
potrai sentirti a pezzi,
potrai sentirti l’uomo più forte del mondo,
potrai sentire che il mondo ti sta per crollare addosso;
perché così è la vita:
per un attimo sei in paradiso
e per un attimo all’inferno.
Apprezza ogni singolo momento perché,
che tu viva in un letto di piume
od in una pozzanghera di fango
ogni giorno, ogni istante
merita di essere vissuto
fino infondo.
E comunque vadano le cose,
non dimenticare mai
che io sono, e sempre sarò
accanto a te. ♥
Buon Compleanno Fratellino pisellino:))!
☺♥

Shopping Domenicale


Pubblicato il da
houmandecCi siamo messi nella testa un’idea malata: che i disagi dell’anima si superino con lo shopping. Ora poi che arrivano le Feste crediamo di essere più sereni facendo regali. Tzè!
Si organizzano gite domenicali ai centri commerciali: un popolo alla ricerca dell’acquisto. Perché non ci fermiamo mai a porci delle domande? A chiederci cosa vogliamo fare?
La nostra anima non si realizza con gli oggetti, ma si atrofizza!
Meglio fare gite in campagna o mangiare con gli amici, nei supermercati nessuno sta insieme a nessuno.. Le prossime domeniche cercherò di godermele facendo qualcosa di più sano… e meno costoso..Andrò a portare un sorriso e una parola a tutte le persone malate e sole che conosco, anche se lo faccio sempre ora lo farò di più.


Buon inizio settimana a tutti :)


Stelle Di Luce


Pubblicato il da
4874E adesso baciami.
Che la tua bocca
si posi sulla mia pelle.


Scoprimi,
sfiorami i capelli,
che tra le tue dita si intrecciano
accarezzami le palpebre,
mentre sento il tuo sguardo rapito.

Brividi d’ombra e pudore
sulle mie guance arrossate.
Assapora la curva del collo,
gustalo a piccoli morsi,
e il mio battito
si fonde con il tuo,
ancora, e ancora.

Soltanto con le labbra
percorri il mio corpo.
E quando sarai sazio della mia pelle
ti aspetterò tornare
a rubare il fiato alla mia bocca
ricamando stelle di luce.


Accademia Dei Gerundi


Pubblicato il da

Stasera prenderò 5 rossi pomodori, del basilico profumato, olio extravergine appena fruttato, tanta pasta quanto basta, 20 rossi gamberoni, 4 gialli peperoni, caprino, noci e mozzarella mischierò nella scodella con lattuga e soncino, mancherebbe solo il vino.. Come dolce, crema inglese, la musica francese, la tovaglia di mia nonna Caterina, le candele tutte accese.
L’indirizzo tu lo sai, dimmi solo se è oggi, domani oppure mai……


Chiamate perse


Pubblicato il da

Il vento soffia gelido. Oggi ho avvertito freddo come non mai.
Non riesco a liberarmi della sua violenza ancora adesso.
Neppure l’acqua bollente mi restituisce calore al sangue.

Il telefono vibra.
Il display segna un’infinità di chiamate perse.
E’ lui. Ed io gli sfuggo.
Non so più che dire. Ci sono momenti in cui ho bisogno di star per conto mio. Come in questi giorni.
Arriva la pioggia dalle nelle nuvole nere che corrono veloci.

Ed il telefono vibra ancora.
Lo infilo fra i cuscini del letto, magari smette.

donna92ax3