vestita di luce


Pubblicato il da
Braccia, cingete il mio essere
come l’edera avviluppa il tronco del glicine,
fasciate il mio corpo con mille carezze
siate l’abito di seta che mi avvolge,
manto odoroso che mi adorna,
copritemi di tocchi leggeri
come petali di rosa sparsi nell’aria;
stringetemi forte con amore
per fermare l’inquieto errare.
Occhi, perdetevi su di me,
con sguardo penetrante;

665456vestitemi di luce nel buio della notte

come stelle accendete la passione
che come fuoco cova sotto la cenere.
Spogliatemi dalle corazze che erigo
quando timorosa mi celo per difendermi dal male.
Labbra chiamatemi a sera con un sensuale sussurro
posatevi leggere a lambire la pelle come l’onda bagna la riva
dissetate la voluttà del desiderio
Oh, voi braccia, occhi, labbra,
siate calamite che attrae il mio essere donna.

25 pensieri su “vestita di luce

  1. sublime inno alla passione,sensazioni che entrano nell’intimo con forza impetuosa,quasi si possa sentire l’impeto delle onde di un mare in burrasca mentre arriva sugli scogli infrangendosi fragorosamente..

    sei geniale e romanticamente sensuale..colpisci sempre per la tua carica solare.

    un bacio gioia,Giuse

  2. ciao perlina, ma non è che hai fatto a pezzetti l’uomo fortunato che ti ha dato le braccia, le labbra eccetera eccetera.

    Non vorrei essere al suo posto.

    Bacione bacione al sapore del sale del basso Adriatico.

  3. Il tuo stile mi piace sempre di più!

    Continua a diffondere nei cuori di noi amici le emozioni che senti ed i pensieri che sprigioni, noi non possiamo che essere felici di avere la fortuna di leggerli… :)

  4. …che donna sensuale!!!

    dove si studia per diventarlo!????

    io mi sento così poco femminile quando leggo le tue parole…..

    baci

  5. Avvolgente!!! davvero intensa! Che spettacolo i tuoi post, lo sai ho un debole per la tua spumosità!!! Ti mando un caro bacione salato dal mare fata zuccherosa!! un bacione