piccoli cuori rossi


Pubblicato il da

Gli antichi romani conoscevano bene le fragoline di bosco che per loro non erano altro che piccoli cuori rossi formati dalle gocce di sangue di Venere, disperata per la scomparsa di Adone.
E che dire di quella leggenda degli indiani secondo la quale era proprio questo frutto a rendere più dolce il passaggio dei defunti a migliore vita?
Si diceva infatti, che l’anima del morto solo gustando una dolce ed enorme fragola che avrebbe incontrato durante il cammino verso l’aldilà, sarebbe riuscito a passare il mondo dei vivi, per passare oltre e rompere per sempre con la vita reale..
Lo stesso Shakespeare diceva: "La fragola che cresce sotto l’ortica rappresenta l’eccezione più bella, poichè innocenza e fragranza sono i suoi nomi".
Un abbinamento di puro godimento per me è con la panna montata.. oppure con l’aceto balsamico.. il tutto condito con un buonissimo champagne :p


BaCi FrAgOlOsI a TuTTi :)

*romantica*

30 pensieri su “piccoli cuori rossi

  1. un tempo si credeva che le piante fossero in grado di assorbire le qualità delle cose, uomini, animali o altre piante che fossero. San Francesco di Sales scriveva: “Noi conosciamo ed ammiriamo la fresca innocenza della fragola perché, mentre cresce nel terreno ed è continuamente schiacciata dalle serpi, dalle lucertole e da altri rettili velenosi, essa si mantiene pura e non s’imbeve delle spregevoli velenosità di questi animali, né assorbe le loro minori cattive qualità”. sembra la vita: chi è pura nell’anima rimane pura senza farsi contaminare dai veleni che si spargono intorno:))

    Hai mai assaggiato le fragole con succo di limone?? Dolce e aspro insieme..una goduria..

  2. mi piacciono molto questi piccoli cuori rossi che nascono anche nel mio terreno e rallegrano al solo vederne l’intenso colore..le mie fragole sono piccolissime ma di un gusto speciale.ciao, un bacio

  3. mi hai fatto venire voglia di fragole…anche se ultimamente sono quasi sempre bellissime ma non sanno di niente.

    Buona giornata romantica da Ombrellina triste :(

  4. arma di seduzione e polpa di una passione,non conoscevo la storia passata.

    ma e’ normale,essendo ignorante posso solo affondare il morso nel frutto ed essere contento ugualmente.

    un bacio,Giuse

  5. Ciao dolcezza,

    magari fossi a lavoro! No, sono a casa ad annoiarmi e a sudare dal caldo….

    Che pizza passare le giornate senza far niente….

  6. questo post è meraviglioso, porca miseria per stastera le compro davvero!!!fragole con panna e…(rovisterò tra le bottiglie di mio padre, non sia mai che trovo anche lo champagne!!)!!! Grazie tesoro di non scordarti mai di me….è un periodo impicciatissimo (non in negativo però!!)e penso che tra esami lavoro ecc lo sia un pò per tutte noi!! un bacione tesorina e complimenti ancora per questo post meraviglioso!!! bacionissimo

  7. oh finalmente un pò di fortuna, qualcosa che posso mangiare. Sì le fragole sì, a dispetto di tutte le altre cose per le quali sono allergico.

    Mi piace come le hai raccontate, e non fa niente se lo champagne devo mio malgrado lasciarlo sul bicchiere :) grazie

  8. Let me take you down, ‘cos I’m going to Strawberry Fields

    Nothing is real, and nothing to get hungabout

    Strawberry Fields forever

    Kisses Vany

    Giu

  9. sembrano cuori tagliati a meta’ le fragole spezzate..

    mettiti i battiti accelerati (alcheni)

    e una succosa polpa ( sentimento) e avrai una miscela di passione e gusto che si scioglie in bocca..

    un bacio gioia,Giuse

  10. A me le fragole fanno abbastanza schifo, non so come facciano a piacere tanto…poi con la panna è schifo e mezzo…