E’ bellissimo


Pubblicato il da
200807c200807d C’è un momento nella vita in cui l’essere nata in una grande famiglia è una fortuna incommensurabile.
E’ l’infanzia- l’età della scoperta di ogni spigolo, di ogni odore, delle scorribande in soffitta, del "buio oltre la siepe", dei mostri nell’armadio, del paradiso sotto le gambe del tavolo.
Soprattutto, della teoria delle facce dei parenti, vicini e lontani, amici e nemici, complici e controllori.
Dal loro avvicendarsi e chinarsi sulla nostra vita impariamo quei segreti di psicologia ed autodifesa, che ci saranno utilissimi crescendo: il diffidare di un particolare moto di impazienza, lo scappare a gambe levate da quel battagliero spadellare in cucina, l’adagiarsi fiduciosi nel tepore delle braccia dei nonni, il té, il
mandarino, lo sciroppo e i pomeriggi che non passano mai.
E’ bellissimo annidarsi nella coperta calda che apparteneva al nonno e guardare l’abat-jour tremenda, il divano Coronado tutto spellato e graffiato, la poltrona impettita, che hanno imparato a convivere con il caricabatteria del cellulare, con il modem, il lettore dvd, con il pane integrale.
200807b
200807a
*romantica*

40 pensieri su “E’ bellissimo

  1. E’ sì, concordo con te sulla famiglia.

    E’ una fortuna che non tutti hanno la possibilità di avere.

    Ed è un arricchimento ed un intereagire continuo che sviluppa l’armonia della personalità, il conforto ed il rifugio sicuro.

    Che splendore poi queste foto!

    Approfitto con questo ponte che finisce il 25 aprile, per augurarti un lunghissimo buon fine settimana, liù


  2. hai ragione,e’ davvero bellissimo,il calore della famiglia non ha pari..

    non tutti sono fortunati allo stesso modo,ma finche’ ne ho avuto una era senz’altro una gioia,vivere..

    un bacio gioia,grande grande!

    Giuse

  3. La famiglia fa parte di noi e dobbiamo sempre ringraziare Dio, se siamo fortunati ad averne una vicina…è vero l’infanzia è la stagione più bella, quella delle prime scoperte…un abbraccione forte!

  4. comè ver…

    la famiglia grande, allargata, gigantesca… ti lascia un modo per conoscere il mondo nelle sue tante varietà.

    magari non tutte, ma mooolte si! questo è sicuro!

    baci

    di corsa, mentre scappo dal corridoio lungo e spettrale della casa della zia zitellona!

    ihihih!!

    ciau

    ,)

  5. Buona serata romantica,bella la tua foto (sotto)penso che farai battere tanti di cuori,io nel frattempo son tornato,mi devo pettinare, mi voglio far bello per tornare in forma splendida…un abbraccio a presto ;)

  6. Oh my God!!!

    Anke se ho già cenato, una pizza non si rifiuta mai!!!

    Il mio posto è il primo a destra, alle spalle della finestra…

    Batio

  7. …Mi consenti…mi permetti, di godere nel mio immaginario i quadretti della tua infanzia?..Li ho anch’io, coloriti e calorosi, ma sono lontani, tanto lontani e se provassi a raccontarmeli da solo, ne perderei moltissimi per strada…Oppure, forse, temo che rispolverandoli, mi facciano stare male di nostalgia…Mia mamma, mio babbo, le mie sorelle, tanti amici e parenti,molti dei quali non ci sono più…la migliore zia del mondo…zia Anna, Don Tonino ed i tornei di calcio al Suffragio…e qui mi voglio riposare ed addormentare accanto alla tua dolcitudine…( non rubarmi il vocabolo, perchè ” dolcitudine”, l’ho coniato io alcuni anni orsono ahahah)…

  8. alcuni arredatori (..quelli seri) stanno considerando anche queste sfaccettature al quale nessuno prima faceva conto.

    ogni tanto si migliora, se poi lo fa un arredatore è quasi un mracolo.

    buon week end :)

  9. L’infanzia è stata bellissima ora c’è una vita ancora più bella davanti.

    Buon fine settimana…io lo trascorrerò con il mal di denti a casa e a lavorare.

    Kiss.

  10. ma a quanti l’hai mannata sta pizza!!

    Io lavoro anche sabato e domenica, quindi mi raccomando divertiti anche per me.

    Bona la pizza aohh!

    dolce bacio da tuo Angelo.

    Io sono nato in una grande famiglia 6 fratelli, e circa 55 cugini….fai un pò te..hai pienamente ragione, si vive in un altro mondo.

  11. attimi di vita che ricorderemo sempre nella carezzevole innocenza di un ricordo che si nutre della nostra sensibilità.

    Un caro abbraccio, buon wek end.

  12. l’antico e il moderno..

    convivenze che sembrano strane ad alcuni,scontate per altri!!

    tu sei molto sensibile e le sfumature le noti..

    un bacio gioia,Giuse!!

  13. Bellissime immagini sull’infanzia sulla famiglia sui bei ricordi che non ti abbandoneranno mai. Davvero un bel post.

    Ti auguro un bellissimo week-end

    Patty

  14. Fusione tra la tradizione e la nuova tecnologia… ricordi di infanzia preziosi per la tua crescita e formazione (ognuno i suoi chiaramente). Profonda riflessione, sembri estremamente legata alla tua famiglia… buon week anche a te!

  15. L’infanzia è sicuramente il periodo più bello della vita, perchè ancora si è capaci di stupirsi di tutto, e anche le cose più semplici sono meravigliose se viste sotto lo sguardo di un bambino.

    Ti auguro di trascorrere un buon week end

  16. sono in arretrato con i baci da restituirti…

    SMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACKSMACK

  17. Che bella questa tua riflessione! Scalda il cuore e rallegra, un balsamo contro il quotidiano bombardamento di catastrofi.

    Bravissima, un abbraccio sincero e buona settimana!

  18. Hai un blog stupendo e scrivi cose belle e interessanti.

    L’infanzia è il periodo cruciale, in cui si decidono gran parte dei “giochi” riguardanti la nostra vita futura.

    Per quanto mi riguarda sono stati gli anni più belli e spensierati, come per molti. Ma guai a non impegnarci a far sì che ogni nostro giorno possa vivere di quella magia passata, che non è affatto vero non possa ripetersi.

    Baci.

    Luis

  19. A me sarebbe piaciuto tanto fare di cognome Adams. La famiglia Adams è una grandissima famiglia. In particolare mi sarebbe piaciuta molto la mano che esce dalla scatola.

    Un bacione.

    P.s. domenica mi hanno intossicato al ristorante col vino ed ho pure litigato col ristoratore, ma non lo scrivo nel blog. Jesoi