fregati dalla vita


Pubblicato il da
Quando siamo infelici perchè ci sentiamo fregati dalla vita,
ricordiamoci di fregare la vita sforzandoci di essere felici.
121321C’è un professore che conosco che ha saputo che presto lascerà questo mondo.
Era laborioso, lavorava giorno e notte, non faceva mai ferie, era il primario della clinica universitaria che io frequento.
Una notte due mesi fa è stato colpito da infarto, e subito curato.
Durante gli accertamenti ha scoperto di essere affetto da un male incurabile.
Appena ha potuto si è fatto le vacanze con la moglie più volte ripudiata,
è andato a trovare tanta gente che non vedeva da tempo ed ha scritto su un diario la sua partita con la sofferenza, risultato: il dolore lo ha sopraffatto solo il 20 per cento del tempo che gli è rimasto da vivere.
Una bella vittoria!

*romantica*

nel cielo di marzo


Pubblicato il da
239198296_c25a301dc4panchina
Attimi impalpabili come brezza leggera
si rincorrono, radiosi, lungo le strade.
Il primo sole, chino sui rami ricurvi,
dispensa baci a chi ne assapora il calore.
Due anime di seta siedono vicine,
sorridendo dei reciproci silenzi.
Piccole mani giocano a sfiorarsi e stringersi, e ancora accarezzarsi, scoprirsi, in gesti d’infantile stupore,
espressivi più di mille parole sussurrate.
Tutto intorno, la Primavera sorride, complice.
Vestita di luce,
inscena la sua danza antica
di passi silenziosi e soavi,
e volteggiando sfuma i colori
di un dipinto senza tempo,
sospeso a mezz’aria nel cielo di marzo.
*romantica*

Guardando il mare


Pubblicato il da
4454354564646646354132132134655
Guardando il mare mi ubriaco d’immenso,
dentro ad un respiro leggero ne ascolto il rumore.

Le onde infrante sugli scogli,
quella linea all’orizzonte che sfuma e si perde,
quello spazio infinito che dà aria e prende luce.

Quel mare che avvolge e culla l’anima
racchiude in quella leggera brezza
l’immensità delle sensazioni.


*romantica*

gli elementi della vita


Pubblicato il da
Affondata sul letto mi immaginavo sospesa in un bianco paradiso, ma con la mente piena di peccati, sentivo la stanchezza ad ogni singolo muscolo.
La porta si aprì piano con un suono stridulo, i suoi passi, un rumore soffocato, mentre fingevo di dormire.
Alla bocca mi accostò una rosa, la posò con cura, l’odore della pelle mi risvegliò.
Tolse con estrema delicatezza i capelli dal collo, dal viso, fece partire la mano in una decisa carezza  dal fondo della schiena su per tutta la spina dorsale, il corpo si accartocciò come un foglio da buttare.
Una punta fredda inizio a camminarmi sulla schiena, ero bianca pronta ad assorbire tutto il suo inchiostro, a diventare poesia. Iniziò a scrivere stando attento a non farmi male, totalmente devota al suo desiderio perdevo la consistenza di essere umano per divenire la sua tela.
L’invasione degli elementi della vita: terra, svuotata, solo noi, aria, il suo respiro che si avvicina, fuoco, bruciava entrambi, acqua, gelida che sentivo improvvisamente scendere come da una spugna che mi passava sulla schiena, cancellata.

*romantica*
adssadsa

Buon Giorno Fiorellini


Pubblicato il da
Foto1275aaIn questa mattina sonnacchiosa mentre corro ed ascolto musica,
rimango abbagliata dai bei colori della primavera che inondano prati e giardini,
trasportati dai raggi caldi del sole e sorrido, con occhi biricchini,
contenta e curiosa di vivere inebriata dagli odori della nuova stagione.


*romantica*

Buon 8 marzo


Pubblicato il da
8marzoromanticaA tutte le Donne che ogni giorno urlano in silenzio
a quelle che non possono vivere la propria femminilità
a quelle che dedicano la loro vita alla famiglia e alla cura degli altri.
Buon 8 Marzo a tutte le Donne,
che lavorano, sognano, amano, ridono e piangono.
Alle Donne che sono la metà del mondo :Nonne,madri, figlie, sorelle, amanti, mogli.
Auguri alle Donne;  e auguri
agli uomini che le amano e le rispettano.
Buon 8 Marzo e che niente ci impedisca di essere libere, di pensare e di provare le nostre emozioni.

*romantica*

Notte di luna


Pubblicato il da
Poesia Scritta A Quattro Mani da

Mancano pochi passi all’alba,

certe notti i pensieri scorrono lenti,

avvolgono un arco di luna che si fissa nel cielo

e gli ansimi lunghi e lenti quasi soffocati

non fanno poi troppo rumore.

Mi spoglio del tempo e mi vesto di te,

del tuo sorriso e di quegli occhi che lo riflettono nei miei…


1729332okSotto la luce di stelle curiose
Mi avvolgo di te, dei tuoi pensieri d’amore.
La pelle tua di seta si incolla alla mia
i miei occhi nuotano nei tuoi e vanno
a pescare emozioni e trepidanti attese.
Ti sfioro, ti tocco
mi accarezzi, mi abbracci e mi stringi,
io sono te e tu sei me.
La notte si illumina a giorno nell’attimo
sublime dell’incendio di noi..

romantica & baronerosso1