Pensando e ripensando


Pubblicato il da
stevenhendersebastianahy5


Ogni sentiero vale la pena,
Ogni pena vale almeno un sentiero,
Amore non è quello che si ha,
è quello che si vuole,
che si cerca,
che si dà.
Che si sa difendere e conservare.


*romantica*

46 pensieri su “Pensando e ripensando

  1. …l’amore è un bene prezioso…è il bene supremo dei sentimenti…l’amore è quel che si sente, si avverte, si vive, si dà e si riceve…l’amore profuma d’amore ed il suo profumo è del tutto particolare e le emozioni si avvertono prima nella mente che nel corpo…l’amore è l’amore…

  2. ad ogni pensiero un colore

    ad ogni passione un sapore

    per i cuori che sanno sognare

    per quelli che sanno soffrire

    per quelli che decidono di non mollare

    per tutti quelli che provano a sognare…

    passano di qua e iniziano a vivere

    riempiendosi gli occhi di luce e di poesia

    creati dalla dolcezza dell’anima tua…

  3. ……..e che dà, senza nulla chiedere! Cavolini che belle poesie che posti! Mi piace tanto venirti a leggere quando è sera. :) Sogni d’oro

  4. Concordo con quello che hai scritto. Amore non è quello che si vuole ma quello che si dona e soprattutto che si riesce a conquistare e a difendere con pazienza. Un saluto.

  5. e come diceva Sheakspeare……

    “…Il tenere un qualcosa che serva a ricordarti equivarrebbe ad ammettere ch’io sò dimenticarti…”…………..

    “…Litigioso amore, amore odiato tutto quanto dal nulla fu creato…”

    ……..

    E qualcun altro ancora diceva……

    “…Amor che nullo amato amai, amar perdona…”…………

    Ah! L’amore, l’amore!!!!

    Bacio,

    Melian.

  6. Certo Vanessa, finchè ognuno fingerà e reciterà, sarà così. Una persona simula di essere quello che non è; la persona che gli sta di fronte simula di apprezzarla e di amarla. Una reciproca "presa per i fondelli" per non dire peggio, che è il nucleo dell’inaffidabilità generale di cui parli: maschere su maschere, e alla fine non riusciamo più nemmeno a capire "chi veramente siamo".

  7. Difendere e conservare… non è sufficiente il sentimento… l’Amore si regge in piedi grazie anche a tante altre virtù, come la sopportazione reciproca, la determinazione, e bisogna crederci fermamente…

    PS: sono contenta che ti siano piaciuti i crocus… è in arrivo una poesia ispirata dal post che mi hai ispirato… sei una Musa!

  8. Il problema di molte persone che credono di amarci, ma in realtà ci "idealizzano come fossimo i Principi Azzurri delle favole" in realtà è quello di amare non noi, ma … solo un’idea: il proprio sogno proiettivo e astratto su di noi.  In pratica amano un qualcosa che non esiste e che è partorito solo dalla loro mente che non è riuscita a vedere in modo realistico come eravamo, ma ci ha creati (in modo fantasioso e distorto) dal nulla. Ora tutto ciò, come dicevi, è molto pericoloso, perchè la Principessa, quando si sveglia dal sogno e vede più realisticamente come siamo davvero, può provare delusione paragonandoci al suo sogno, che ovviamente rasentava l’assoluto, quell’assoluto che nessun uomo può mai sperare di raggiungere. La soluzione, difficile ma possibile, sta nel capire che è fondamentale amare una persona per come è (con tutti i suoi difetti!): non per come la sogniamo o per come vorremmo che fosse!

  9. l’amore è una carezza data con l’umiltà di un sorriso che osserva ma non critica, è una mano tesa verso uno sguardo perso su pagine di vento.

    Maxilpoeta.