alto verso il cielo


Pubblicato il da
Saliva alto verso il cielo stellato

                                il rosso bagliore del fuoco

Bruciava                       

  la mia mente                   

                                       assorta da mille pensieri

e accarezzava le mie
orecchie

  il soffice rumore del legno                   

che scoppiettava e mi scaldava.


*romantica*

35 pensieri su “alto verso il cielo

  1. Sei esplosiva… nessuno, secondo me, può tener testa ad un temperamento così frizzante… hai talmente tanta fantasia da accendermi il cuore appena entro qui dentro… sembra che Tu giochi con i molteplici pulsantini del mio subliminale… sei un pò “streghetta”… Ti ci vedo di notte con un mestolone sopra un falò con un pentolone magico e sopra un cielo stellato, mentre tuttintorno un girotondo di alberi fittissimi…

    Buona serata pazzerellona e… grazie per come sei… non cambiare mai… sulle ali della fantasia. ;)

  2. Ciao Vanessa!!

    Oltre che romanticissima sei anche piena di talento letterario e di una grande forza di straordinaria capacità scritturale.

    Non ho altro da dirti…per oggi…^_^!!!

    Bacioni

  3. gli chiesi un abbraccio…..

    volevo toccarlo…

    capirlo….

    essere per un solo istante ……fuoco.

    Ricoprì il mio corpo,

    di un rosso mantello,

    e per una notte fui re nel cuore della mia regina.

    Purificò il mio cuore…… la mia anima, mi regalò energia, stringendomi in un abbraccio,

    che sciolse il ghiaccio della mia anima.

    Il fuoco… mi amò.

    Amai….il fuoco.

    un bacio,Giuse

  4. ma dove lo trovi oramai un camino? sentire quel rumore oramai è fortuna! io sento solo il termosifone che ogni tanto brontola da solo. ;-) niente scoppiettii di legno. mi godo i tuoi qua.

  5. MMM…il fuoco…ce l’ho messo anche nel mio ultimo post!!

    E’………….riscaldante!!!

    Che belle parole perlina, sei proprio brava!!

    Micina

  6. …le tue parole mi hanno fatto rivivere i momenti passati a guardare il bagliore, sentire il calore e l’odore della legna di 1 piccolo caminetto di 1a piccola casa al mare

  7. …il crepitio delle braci nel caniccio dove si surrurrano fatti, leggende e ricordi e dove l’Annina e la Polda col fuso e la rocchetta filavano la lana…

  8. Ciao carissima amica mia,grazie del tuo commento con la meravigliosa casetta con il pupazzo di neve :>) ho letto il tuo pos e meraviglioso come hai collegato quelle frasi con il fuoco del camino cammino :>) ti lascio baciottoni ciottoni ottoni :>) e ti auguro una gioiosa serata :>) olive dolci.

    :-)

    L’ESPLORATORE

  9. il fuoco è sempre magico.. ancor di più in un camino con fuori la neve.. ma anche in spiaggia sotto un cielo stellato di piena estate..

    un bacio dolce perla!!

  10. briciole mi portano qui come se fossi in una favola d’altri tempi…come la musica che mi accompagna mentre ti leggo

    un bacio, Giuse