Il Giardino Di Vany


Rastrellando le foglie secche nel mio giardino
ho potuto ammirare i fiori Settembrini
che carini :p
Constatate quanta ricchezza ci regala Madre Natura!
Il nostro occhio e la nostra mente
sono in grado di assorbire la Gioia di essere
accolti dal colore :)

*romantica*


Ho scelto.

_1430688Non mi illuderò che eliminare parole equivalga a far finire emozioni.
Loro, la mia vita e il mio veleno, un cerchio che deve chiudersi per non fare entrare freddo.
Ho provato a non pensare, a non guardare, a lasciare che tutto scorresse graffiante su me.
Ho scelto.
Lascio una vita che adoro ma che non mi porterà da nessuna parte, per una noiosa e che non mi appartiene, ma che mi da qualcosa di concreto.
Oggi ho smesso di sognare, ed è questo il fallimento che brucia: aver permesso ai miei momenti onirici di prendere possesso della realtà.
Avevano ragione gli altri- i miei deliri, le mie follie, tutte colossali stronzate che non servono a niente. Perchè, anche se fa male da morire, è questa la verità.
Basta con i sipari, con le recite, con le maschere.
Preferisco non voltarmi indietro e pugnalarmi così per sempre, ma dico stop alle illusioni.
Guardo la crudezza di ciò che è, e chiudo gli occhi davanti alla miracolosa bellezza di ciò che potrebbe essere.

Romantica si mette nei casini e poi io soffro.
Lei vuole giocare e io invece prendo tutto troppo sul serio.
Lei è quella che adora avere mille ragazzi tra i piedi, io non so che farmene.
Lei è forte, non piange e non si dispera, io verso lacrime acide e calde.
Lei mi odia, ma io la amo.

_1907947Sorrido ma fa male.
Fa male allontanare la grandezza, la protezione, quella guerra ordinaria e quotidiana, quei discorsi insensati, quei pilastri di banali sicurezze dietro cui nascondersi.
Mancherà a me, anima in pena, un mondo ultraterreno su cui sdraiarmi nuda e da cui osservare, con aria di sufficienza, la merda della dimensione reale.
Ma devo essere, per la prima volta, razionale.
Il sangue pulsa un po’ più forte ora. Caldo.

I ricordi li ho chiusi in un posto segreto, in compagnia delle emozioni.
Stretti, per non permettere loro di sfilare, crudeli, davanti ai miei occhi.
Sangue che pulsa ancora, e tachicardia lieve.
Certo che è il caldo.
Cos’altro se non il caldo?

_1775478


*romantica*

L’amore perfetto

L’amore perfetto è simboleggiato dal tulipano.
Il sultano de Le Mille e una notte ne lasciava cadere uno rosso ai piedi di una donna dell’harem per farle capire che era la prescelta.
Secondo una leggenda popolare, invece, erano le odalische a lanciarli per mandare messaggi agli innamorati perduti.
La leggenda più antica che lo riguarda, di origine persiana, sostiene che il fiore sia nato dalle gocce di sangue di un giovane suicidatosi per una delusione amorosa.
Comunque sia, il tulipano è il fiore che parla d’amore.
Oggi il suo significato allude a relazioni equilibrate e perfette.

*romantica*


A Walk To Remember


L’amore è sempre paziente e gentile,

non è mai geloso…
L’amore non è mai presuntuoso o pieno di se,

non è mai scortese o egoista,

non si offende e non porta rancore.
L’amore non prova soddisfazione
per i peccati degli altri ma si delizia della verità.
È sempre pronto a scusare, a dare fiducia,
a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta.


*romantica*


…donne e motori…

KITTY01Ooopsss…………..! vbeh.. Dulcis in fundus oggi pomeriggio invece di mettere la benzina verde nell’auto mi sono fatta una carica di diesel da 40 euri. Macchina fusa. Mai più self-service.
A passo d’uomo mi sono fatta i miei 20km poi l’ho portata dal meccanico.
Diagnosi riservatissima.
Spero non sia tutto da buttare :P
che testa..! ;p

*romantica*

SMETTILA DI CERCARMI UN FIDANZATO

2004596862585841929_rsOra, non è che io sia allergica ai maschi. E neanche sono lesbica. Semplicemente sono sfigata. Ed è la verità. La mia vita sentimentale, infatti, è costellata da miriadi di primi appuntamenti, pochi secondi, e neanche l’ombra di terzi.
Non è colpa mia, giuro, non sono poi così complicata, lo voglio solo bello, colto, stronzo, porco e pazzo di me. Tanto? Ehm… sì vabbè, forse sono un po’ pretenziosa, ma non è impossibile! Vi porto ad esempio i cinque soggetti che sono stati più assurdi nel corso della mia breve ma intensa vita da playgirl.

Soggetto A: si presenta in infradito, no comment sulla pulizia delle unghie. Lato positivo: è ironico. Lato negativo: non capisco la sua ironia del cazzo.

Soggetto B: apre la portiera della macchina, compra rose, recita versi. Lato positivo: è romantico. Lato negativo: non mi piacciono quelli romantici.

Soggetto C: sta tutta la sera a parlare di quanto sua madre gli rompa i coglioni. Lato positivo: non è mammone. Lato negativo: mi tritura le palle.

Soggetto D: parla per telefono di come mi smonterebbe, rimonterebbe, di lato, di sotto, di sopra, da dietro, davanti, e poi dal vivo è timido come un verginello. Lato positivo: viva il sesso al telefono! Lato negativo: sì ma dal vivo niente?

Soggetto E: dopo mezz’ora di chiacchiere, allunga la mano sotto il tavolo e me la mette sulla coscia, proprio per non farmi capire che vuole solo sesso. Lato positivo: almeno si tromba. Lato negativo: ce l’ha piccolo come quello di un criceto.

E questo è per mia madre, che mi legge: MAMY, ORA HAI CAPITO PERCHè SONO SINGLE? E SMETTILA DI CERCARMI UN FIDANZATO, IL MERCATO NON OFFRE MOLTO!


senza parole

Ci sono occasioni in cui restiamo senza parole.
Di solito accade quando ci troviamo di fronte a qualcosa di immensamente grande: qualcosa di così bello, o di così doloroso, che le parole perdono di significato.

vfds

Le parole sono un’invenzione meravigliosa, ci permettono di comunicare, di condividere i nostri pensieri, ma ci sono cose a cui le parole non arrivano… ci sono messaggi talmente intensi, talmente intimi, che si possono trasmettere solo sul filo di uno sguardo, o attraverso la scarica di un contatto.
Legarli a delle parole, vorrebbe dire snaturarli e appesantirli… e perderebbero la maggior parte della loro intensità e del loro significato.

Quando questo accade, è tremendamente bello restare… senza parole.

 

*romantica*